Pubblicità

Sugli esami è meglio dormirci sopra

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 198 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Se durante lo studio oppure mentre fate gli esercizi di inglese o di tedesco, la testa vi cade sul tavolo e vi addormentate senza riuscire a reagire… Niente paura, non è tempo perso. Anzi.Oltre a riposarvi potrebbe essere il modo migliore per memorizzare quello che stavate leggendo.

Da tempo studi scientifici dimostrano che il sonno fissa le informazioni nella memoria.E ora una nuova ricerca condotta alla Harvard Medical School di Boston dimostra che dormire rafforza le informazioni nella “memoria dichiarativa” che si trova nell’ipotalamo e che è responsabile della memorizzazione delle informazioni cosiddette percettive, come per esempio una sequenza di numeri o di parole.

Tratto da "Focus.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Abreazione

Il termine fu coniato da Freud e Breuer nel 1895 per designare il meccanismo inconscio, secondo il quale un individuo si libera dall’affetto connesso ad un even...

Aerofobia

Con il termine aerofobia (o aviofobia) viene definita la paura di volare in aereo per via di uno stato d'ansia a livelli significativi. ...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

News Letters

0
condivisioni