Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Suicidio, depressione, farmaci antidepressivi

on . Postato in News di psicologia | Letto 257 volte

La depressione unipolare, una delle più importanti cause di disabilità a livello mondiale, è caratterizzata da umore depresso, disperazione, sensazione di impotenza, forte senso di colpa, tristezza, scarsa autostima, e da ideazione suicidaria. Un'alta percentuale ( fino al 15%) di pazienti con depressione unipolare si suicida.

Sebbene le linee guida consiglino il trattamento della depressione moderata-grave con farmaci antidepressivi, il dibattito sulla propensione di alcuni farmaci antidepressivi, in particolare gli inibitori selettivi del riassorbimento della serotonina ( SSRI ), a sviluppare ideazioni suicidarie o ad aggravarle, è ancora aperto.

Il British Medical Journal ha pubblicato tre studi clinici, allo scopo di valutare l'esistenza di un'associazione tra impiego di farmaci antidepressivi e rischio di suicidio.

Una revisione sistematica di studi clinici controllati e randomizzati è stata effettuata da un gruppo di Ricercatori dell'Ottawa Health Research Institute, nell'Ontario.

Dai 702 studi clinici che hanno incontrato i criteri di inclusione è emerso un significativo incremento del rischio di ideazione suicidaria ( odds ratio, OR = 2.28 ) tra i pazienti che facevano uso di farmaci SSRI, rispetto al placebo.

Un incremento dell'ideazione suicidiaria è stato osservato anche ponendo a confronto i farmaci SSRI con interventi terapeutici diversi dagli antidepressivi triciclici ( OR = 1.94 ).

Nell'analisi dei dati combinati ( pooled ) dei farmaci SSRI rispetto agli antidepressivi triciclici, non è stata riscontrata alcuna differenza nell'odds ratio di ideazione suicidaria ( OR = 0.88 ).

tratto da Yahoo.it - prosegui nella lettura dell'articolo

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Se è amore o amicizia con un r…

ALEXA1, 52     Salve sono Alexa ho 52 anni separata da 15, mi trovo ad affrontare una strana situazione da 9 mesi. ...

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

Rimozione

Nella teoria psicoanalitica, la rimozione è il meccanismo involontario, cioè un’operazione psichica con la quale l’individuo respinge nell’inconscio pensieri, i...

Dipsomania

Per dispomania si intende una patologia  caratterizzata da un irresistibile desiderio di ingerire bevande alcoliche. Per Dipsomania ( gr. δίψα "sete" e μα...

News Letters