Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Teatroterapia

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 176 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


Teatroterapia, un termine che può anche far nascere equivoci, favorire ambiguità, spaventare. Forse è un termine troppo specifico, o forse troppo generico, è quindi necessario usarlo con parsimonia, con attenzione. Abbiamo spesso sentito dire che il teatro è di per se terapeutico, e credo che ciò possa essere vero, se consideriamo non solo il prodotto finale ovvero la rappresentazione, ma tutto il percorso e il suo senso.

Partiamo dalla definizione aristotelica della tragedia. Aristotele nella Poetica dice che il fine della tragedia è la catarsi e che gli spettatori identificandosi negli attori che recitano vicende terribili, si purificano da quei sentimenti che anche loro provano e alla fine dello spettacolo possono ritornare alle loro normali occupazioni di cittadini rispettosi delle leggi.
Questa visione pone un problema –la Catarsi- che, interpretata in questa maniera, diviene solo un allentamento delle tensioni, quasi una forma di semplice rilassamento, che ha comunque un valore positivo, ma rischia di far pensare al teatro come ad uno spettacolo di puro divertimento o comunque con una funzione "anestetica".

Tratto da "Teatrortica.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come posso far sì che ritorni?…

light, 20     Ciao, stiamo insieme da quasi 5 anni, lui fa il militare abbiamo una relazione a distanza da 3 anni, ultimamente abbiamo vissuto e...

Marito confuso (1521708111477)

luisa, 48     Buongiorno, chiedo parere per mio marito 44 anni. Siamo sposati da 10 anni con bimbo di 9. Mi ha lasciata per una pausa di riflessi...

Che fare? (1520934157214)

Roberta, 26     Buongiorno, sto insieme al mio ragazzo da 5 anni e dopo alcuni alti e bassi, circa 6 mesi fa abbiamo deciso di provare a vivere i...

Area Professionale

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

La misura del cambiamento in p…

Il Test semiproiettivo I.Co.S. (Indice del Confine del Sé), in quanto strumento capace di rilevare efficacemente e dettagliatamente lo stile di gestione delle r...

Le parole della Psicologia

L’adolescenza

L'adolescenza (dal latino adolescentia, derivato dal verbo adolescĕre, «crescere») è quel tratto dell'età evolutiva caratterizzato dalla transizione dallo stato...

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

Masochismo

Deviazione sessuale di meta che spinge l'individuo a cercare l'eccitazione e il piacere solo attraverso la violenza fisica o morale che gli viene inflitta. Spes...

News Letters

0
condivisioni