Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Testa fredda, sonno assicurato

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 357 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La prossima volta che non riuscirete ad addormentarvi provate con un po' di ghiaccio in testa. Una ricerca americana dell'Università di Pittsburgh ha infatti stabilito che raffreddare la testa prima di andare a dormire facilita il sonno.
Lo studio, presentato nel corso dell'incontro annuale delle Associated Professional Sleep Societies americane, ha messo a punto una sorta di casco da indossare per riuscire a dormire meglio, prodotto sulla base di una sperimentazione che ha coinvolto un piccolo campione di 12 donne afflitte dall'insonnia.

 

Alle volontarie è stato applicato un copricapo con tubi e pompe di raffreddamento in corrispondenza della corteccia prefrontale. Si è registrato subito un miglioramento nei cicli del sonno che ha portato le 12 partecipanti ai livelli di altre 12 donne sane utilizzate come gruppo di controllo.
Spiegano gli autori della ricerca: “la corteccia prefrontale nelle persone insonni è iperattiva, e tiene sveglio tutto il resto del corpo. Raffreddando questa parte si rallenta il metabolismo permettendo un sonno migliore".

 

Tratto da: "italiasalute.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Erotomania

In psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona provi sentimenti amorosi nei suoi...

Io

"Nella sua veste di elemento di confine l'Io vorrebbe farsi mediatore fra il mondo e l'Es, rendendo l'Es docile nei confronti del mondo e facendo, con la propri...

Agnosia

L'agnosia (dal greco a-gnosis, "non conoscere") è un disturbo della percezione caratterizzato dal mancato riconoscimento di oggetti, persone, suoni, form...

News Letters

0
condivisioni