Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

The big sleep: Science is waking up to the curious story of narcolepsy

on . Postato in News di psicologia

Perhaps because we all need sleep, we have an enduring interest in tales of people who sleep continuously or cannot stay awake – popular characters such as Sleeping Beauty and Rip Van Winkle are just two examples.

Sad man by Clayton Scott

Totally somnolent characters in films, such as Rat Race (2001), Moulin Rouge! (2001) or Deuce Bigalow: Male Gigolo (1999) all highlight our fascination – and amusement – with such sleepy individuals. But funny as they may seem, the sad fact is that these characters are all almost certainly based on the medical condition known as narcolepsy.

Narcolepsy is characterised by a constant, irrepressible need for sleep. The disorder affects about one in 3,000 people, mostly starting in teenage years.

It was first named by a French physician, Jean-Baptiste-Édouard Gélineau, from the Greek terms for “stupor” and “seizures”. Gélineau also observed cataplexy, which is the hallmark of classic narcolepsy.

Cataplexy entails loss of muscle activity in the face or body – resulting in sagging of the head to full body collapse to the ground – triggered by strong emotional responses, such as laughter. One of Gélineau’s patients reported collapsing to the ground at the Paris Zoo watching monkeys making faces.

tratto da psypost.org - prosegui nella lettura dell'articolo

 

Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

 

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Masturbazione compulsiva (1503…

PlayMaker,17       Sono un ragazzo di 17 anni e ho un problema che sussiste da circa 2 anni, cioè quasi ogni giorno sento, per almeno una v...

Credo di essere depressa (1502…

Paola, 22       Buongiorno, sono Paola e ho 22 anni. Le scrivo in quanto è da tempo che non sto bene con me stessa, ho avuto problemi in ...

sig.ra (1502281114213)

vale46, 37       Buongiorno vi contatto per cercare di ristabilire un buon rapporto con mio figlio che ora si trova nella difficile età de...

Area Professionale

Il Jobs Act Autonomi 2017: nov…

Il Jobs Act autonomi 2017, contenuto all'interno della precedente Legge di Stabilità del 2016, è in vigore dal 14 giugno 2017. Il disegno di legge prevede 21 ar...

Linee guida per le prestazioni…

LINEE GUIDA PER LE PRESTAZIONI PSICOLOGICHE VIA INTERNET E A DISTANZA Realizzate dalla Commissione ATTI TIPICI del CNOP le nuove linee guida per le prestazio...

Approvato il documento dell’Or…

Discusso e approvato al Consiglio Nazionale dell’Ordine (riunitosi sabato 17 giugno) il Documento “Ruolo della Psicologia nei Livelli Essenziali di Assistenza” ...

Le parole della Psicologia

Ailurofobia

La ailurofobia o elurofobia comp. di ailuro-, dal gr. áilouros ‘gatto’, e -fobia. è la paura irrazionale e persistente dei gatti. La persona che manifesta ques...

Gelosia retroattiva

La gelosia retroattiva prende anche il nome di sindrome di Rebecca, nome ispirato dal film di Alfred Hitchcock, ovvero Rebecca la prima moglie, tratto dal roman...

Intelligenze Multiple

“Scrivendo questo libro, mi proposi di minare la nozione comune di intelligenza come capacità o potenziale generale che ogni essere umano possiederebbe in misur...

News Letters