Pubblicità

Ti sta dicendo una bugia? Fallo parlare

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 574 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La vera macchina della verità?Il dialogo. Dire menzogne è faticoso, prima o poi il bugiardo si tradirà.
MILANO - Con Pinocchio era facile, appena diceva una bugia gli si allungava il naso. Con le persone in carne e ossa capire se chi abbiamo davanti ci sta mentendo è una faccenda parecchio più complicata: ci concentriamo sulle espressioni del viso? Sui gesti involontari? Ci affidiamo al nostro istinto? Se pure avessimo sottomano una macchina della verità, non è detto che potrebbe aiutarci davvero a capire se il marito è un fedifrago impenitente..

 

..o se il capoufficio ci concederà l'aumento di stipendio che dichiara di volerci dare: i risultati di questi macchinari sono stati più volte messi in discussione. La soluzione per scovare i bugiardi, però, potrebbe essere più semplice di quanto pensiamo: forse basta semplicemente farli parlare parecchio.
A sostenerlo sono tre ricercatori dell'università di Portsmouth, di Goteborg e della British Columbia, sulle pagine della rivista Psychological Science in the Public Interest.

 

Tratto da: "corriere.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

 

 

 

 
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Blesità

Per blesità si intende il difetto di pronuncia provocato da una situazione anomala degli organi della fonazione o dalla loro alterata motilità, con conseguente ...

Cherofobia

Il termine cherofobia deriva dal greco chairo “rallegrarsi” e phobia “paura”. La cherofobia o "edonofobia",  può essere definita come l’avversione patologi...

Castrazione (complesso di)

Insieme di emozioni, sentimenti e immagini inconsce fissate nell’adulto che non ha superato l’angoscia di castrazione. La riattivazione di questa paura repres...

News Letters

0
condivisioni