Pubblicità

Tifosi più violenti se squadra vince

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 239 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Arriva dal Galles un nuovo e sorprendente studio sulla violenza dei tifosi. A favorire comportamenti violenti sarebbe la vittoria e non la sconfitta, contrariamente a quanto molti potevano sino ad ora immaginare. A rivelarlo è il "Violence Research Group" della Cardiff University, che ha preso in esame tutti gli incidenti registrati durante le partite di calcio e rugby del Galles, nel periodo tra il 1995 ed il 2002.

Birra e festeggiamenti sarebbero quindi tra le principali cause degli interventi sanitari dovuti a comportamenti violenti dei tifosi, mentre la "depressione da sconfitta" sembrerebbe attenuare la foga degli hooligans. La ricerca del "Violence Research Group" è stata pubblicata sulla rivista "Injury Prevention" e dimostra che le richieste d'intervento pervenute al pronto soccorso, situato nei pressi dello stadio nazionale, sono maggiori in caso di vittoria della squadra gallese.


Tratto da Google News - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Soffro di depressione (1546116…

jessica, 22     Ciao mi chiamo Jessica e ho 22 anni, è la prima volta che mi rivolgo a qualcuno. ...

Problemi (1546611479539)

Americanino, 48     Da qualche anno riscontro gravi problemi di erezione e di portare a termine un rapporto. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Anginofobia

Con il termine Anginofobia si intende una patologia caratterizzata da una paura intesa di soffocare. Con il termine Anginofobia si intende una patologia caratt...

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra s...

Binge Eating Disorder

Non si conosce ancora la causa esatta del BED (binge Eating Disorder), anche perché è una patologia da poco individuata e studiata come categoria a sé stante (s...

News Letters

0
condivisioni