Pubblicità

Tranquillanti e sonniferi aumentano il rischio di Alzheimer

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 371 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Le benzodiazepine aumentano il rischio di insorgenza dell'Alzheimer. L'annuncio shock viene da uno studio francese firmato da Bernard Bégaud, epidemiologo presso il prestigioso centro di ricerca Inserm. Lo studio, anticipato dalla rivista Science et Avenir e prossimo alla pubblicazione scientifica integrale, ha preso in esame l'uso sempre più diffuso di tranquillanti, ansiolitici e sonniferi appartenenti alla classe delle benzodiazepine.

 

 

Secondo le stime soltanto in Francia sarebbero migliaia i casi di Alzheimer ogni anno provocati dall'uso eccessivo di una serie di farmaci: Valium, Xanax, Lexotan, Stilnox, Mogadon. “Se è complicato stabilire un legame diretto di causa ed effetto, in presenza di un sospetto è doveroso agire e tentare di limitare le tante prescrizioni inutili che vengono rilasciate ogni anno”, spiega Bégaud. La durata del trattamento, ad esempio, non dovrebbe mai ...

 

 

Tratto da: "italiasalute.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo



 


 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Quello che emerge nell’emergen…

L'emergenza per il Covid-19 ha portato la comunità degli psicologi ad applicare nuove e più attuali forme di sostegno psicologico. Una riflessione sulle implica...

Il Test del Villaggio come tec…

La ripetizione e la trasformazione nello spazio e nel tempo Il test del Villaggio è composto da un kit di 200 pezzi di legno colorato raffiguranti edifici (cas...

Le parole della Psicologia

Gestalt

Con il termine Gestalt si va a designare un importante indirizzo della psicologia moderna, secondo il quale l’esperienza percettiva e per estensione, la vita ps...

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

Gerontofilia

Con il termine  gerontofilia (dal greco geron  anziano e philia cioè amore affinità) si indica una perversione sessuale caratterizzata da un'esclusi...

News Letters

0
condivisioni