Pubblicità

Tre varianti genetiche spiegano le capacità cognitive

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 315 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

La capacità cognitiva è correlata a tre varianti genetiche coinvolte nella sintesi dei neurotrasmettitori e nella plasticità sinaptica, l'insieme dei meccanismi che permettono al cervello di modulare le connessioni tra neuroni. La scoperta grazie a uno studio che ha adottato un approccio innovativo per individuare in un'ampia popolazione le poche varianti genetiche meritevoli di uno studio più approfondito.
Le capacità cognitive sono correlate a una manciata di varianti genetiche: a stabilirlo è uno studio apparso sui “Proceedings of the National Avademy of Sciences” a firma di Cornelius Rietveld dell'Erasmus University di Rotterdam, e colleghi di un 'ampia collaborazione internazionale. I geni individuati sono coinvolti nella sintesi di specifici neurotrasmettitori e nella plasticità sinaptica, cioè la capacità del cervello di modulare le connessioni tra i diversi neuroni, eliminando quelle vecchie e stabilendone di nuove. Le capacità cognitive sono correlate a una manciata di varianti genetiche: a stabilirlo è uno studio apparso sui “Proceedings of the National Avademy of Sciences” a firma di Cornelius Rietveld dell'Erasmus University di Rotterdam, e colleghi di un'ampia collaborazione internazionale. I geni individuati sono coinvolti nella sintesi di specifici neurotrasmettitori e nella plasticità sinaptica, cioè la capacità del cervello di modulare le connessioni tra i diversi neuroni, eliminando quelle vecchie e stabilendone di nuove.

 

 

Tratto dalescienze.itsole24ore.com Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto (1539692710493)

JESSICA,40     Vivo un periodo difficile, dove l'ex del mio compagno fa di tutto per farti saltare le rotelle...e ci riesce, mi spia nei social, ...

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Borderline

“una malinconia terribile aveva invaso tutto il mio essere; tutto destava in me sorpresa e mi rendeva inquieto. mi opprimeva la sensazione che tutto era, ai mie...

Bad trip

Con l'aggiunta dell'aggettivo bad (bad trip), si indicano in specifico le esperienze psico-fisiche definibili come negative o spiacevoli per il soggetto. In it...

Belonefobia

La belonefobia è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

News Letters

0
condivisioni