Pubblicità

Troppi “rituali”, spia di problemi mentali

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 333 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Secondo alcuni, tutto ciò che si svolge al di là di ciò che viene considerato “normalità” spesso indica problemi mentali. La verità è che non sempre è così. A volte abbiamo semplicemente a che fare con persone magari diverse da noi, ma non per questo “malate” a livello mentale. Allo stesso modo, il concetto di normalità è di per sé aleatorio. Che dire invece delle persone che, al contrario, ripetono continuamente gesti considerati “normali”, modi di comportarsi che magari tutti abbiamo ricevuto in insegnamento ma che in alcune persone girano e rigirano nel cervello come un vortice senza fine?

 

 

 

Secondo alcuni scienziati dare troppa importanza a certe situazioni o atteggiamenti potrebbe indicare la presenza imminente di un disturbo ossessivo compulsivo, altrimenti detto OCD.
Cosa caratterizza questa malattia di origine mentale? Situazioni apparentemente normali, a cui però si è legati come una corda stretta al collo, e il cui termine caratterizzante è “eccesso”: lavarsi eccessivamente, avere eccessivi pensieri sessuali, violenti; oppure seguire troppo i dettami di una determinata religione, chiudere o aprire le porte troppe volte, anche quando non è necessario. Per esempio quando si sa di dover rientrare subito dopo in una stanza… in sostanza tutta quelle serie di rituali che, chi più chi meno, spesso si compiono.

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Identificazione

L’identificazione è quel processo psicologico, attraverso il quale un individuo assume una o più caratteristiche di un altro soggetto, modificandosi parzialme...

Confabulazioni

La confabulazione è un sintomo frequente in alcune malattie psichiatriche, dovuto alla falsificazione dei ricordi. Questa sintomatologia clinica è mostrata da ...

Disturbi di Personalità

Con il termine Personalità si intende l'insieme dei comportamenti di un individuo, il suo modo di percepire se stesso, gli altri e la realtà, il modo di reagire...

News Letters

0
condivisioni