Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Troppi “rituali”, spia di problemi mentali

on . Postato in News di psicologia | Letto 233 volte

Secondo alcuni, tutto ciò che si svolge al di là di ciò che viene considerato “normalità” spesso indica problemi mentali. La verità è che non sempre è così. A volte abbiamo semplicemente a che fare con persone magari diverse da noi, ma non per questo “malate” a livello mentale. Allo stesso modo, il concetto di normalità è di per sé aleatorio. Che dire invece delle persone che, al contrario, ripetono continuamente gesti considerati “normali”, modi di comportarsi che magari tutti abbiamo ricevuto in insegnamento ma che in alcune persone girano e rigirano nel cervello come un vortice senza fine?

 

 

 

Secondo alcuni scienziati dare troppa importanza a certe situazioni o atteggiamenti potrebbe indicare la presenza imminente di un disturbo ossessivo compulsivo, altrimenti detto OCD.
Cosa caratterizza questa malattia di origine mentale? Situazioni apparentemente normali, a cui però si è legati come una corda stretta al collo, e il cui termine caratterizzante è “eccesso”: lavarsi eccessivamente, avere eccessivi pensieri sessuali, violenti; oppure seguire troppo i dettami di una determinata religione, chiudere o aprire le porte troppe volte, anche quando non è necessario. Per esempio quando si sa di dover rientrare subito dopo in una stanza… in sostanza tutta quelle serie di rituali che, chi più chi meno, spesso si compiono.

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Depressione post-partum (depre…

La depressione post-partum è un disturbo dell’umore che ha inizio entro le prime quattro settimane successive al parto. Se nella maggior parte dei casi la gest...

Frotteurismo

Il Frotteurismo è una parafilia consistente nell’impulso di toccare e strofinarsi contro persone non consenzienti, al fine di conseguire l’ec...

Alcolismo

L'alcolismo si contraddistingue per l'incapacità di rinunciare ad assumere bevande alcoliche e ad autocontrollarne la quantità anche quando ciò si traduce in si...

News Letters