Pubblicità

Trovata la pillola che fa dimenticare i brutti ricordi

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 445 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Se è vero che i sentimenti sono fatti in primo luogo di memoria, allora potremmo presto avere a disposizione, in farmacia, il più moderno elisir di lunga vita che l'uomo mai sia riuscito ad avere: la pillola dell’amnesia selettiva, quella che permette di dimenticare i ricordi brutti. Un esperimento in tal senso, i cui risultati sono stati pubblicati negli Stati Uniti dal Journal of Psychiatric Research, è stato portato a termine con successo da due equipe di neuroscienziati delle prestigiose università di Harvard, a Boston, e McGill, a Montreal.

I ricercatori hanno somministrato con successo una particolare sostanza a un gruppo selezionato di pazienti, tutti alle prese con profondi problemi psicologici dovuti a incidenti o a traumi gravi, e il ricordo di quegli incidenti si è via via affievolito in loro fino a scomparire. La sostanza in questione è il propranolo, che reagisce in termini biochimici con il cervello umano. Se un paziente alle prese con un brutto ricordo la assume al momento giusto, il propranolo riesce a bloccare le reazioni biochimiche che quel ricordo sta provocando, annullandone così gli effetti depressivi. In altre parole, viene smorzata la componente emotiva di un brutto ricordo.

Tratto da "Il tempo.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come si ritrova l'amore di viv…

polppols, 18 anni Ciao, ho 18 anni e non so bene come iniziare a scrivere questa richiesta. Non mi sono mai aperta con qualcuno liberamente e sinceramente ...

Problematiche relazionali [160…

m, 20 anni Salve, recentemente dei Miei amici mi hanno detto che dovrei vedere un terapeuta perché secondo loro ho dei problemi a capire come relazionarmi ...

Genitori che non ti accettano …

alice, 25 anni Buongiorno,scrivo perchè mi trovo in una situazione veramente difficile e ho bisogno di un consiglio. Dalla tarda adolescenza non sono mai a...

Area Professionale

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

La psicologia forense

La psicologia forense, come definita dall'American Psychological Association è l'applicazione delle specialità cliniche al campo legale. La professione dello p...

Depressione adolescenziale e t…

Secondo un'analisi della letteratura, tra gli approcci psicoterapeutici che mostrano una certa efficacia nella gestione e trattamento della depressione adolesce...

Le parole della Psicologia

Il metadone

Il metadone è un oppioide sintetico, usato in medicina come analgesico nelle cure palliative e utilizzato per ridurre l'assuefazione nella terapia sostitutiva d...

Aplasia

Con il termine Aplasia si intende il mancato sviluppo di un tessuto o di un organo.  Deriva da un disfunzionamento delle cellule o dei tessuti che porta...

Complesso di Edipo

Il nome deriva dalla leggenda di Edipo, re di Tebe, che, inconsapevolmente, uccide il padre Laio e sposa la madre Giocasta. Nella teoria psicoanalitica, indica...

News Letters

0
condivisioni