Pubblicità

TSUNAMI: IL DRAMMA DEI TRAUMI PSICOLOGICI

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 261 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Sono passati sei mesi da quando lo tsunami ha distrutto la loro famiglia, trascinando via con se' quattro dei loro cinque figli, ma Kolandavelu e sua moglie Lakshmi ancora non accennano a riprendersi. ''Abbiamo perso quattro figli, dice l'uomo, un pescatore indiano di 38 anni, e non riusciamo a superare questo dramma''. Lo tsunami ha provocato in totale circa 230.000 morti. Milioni, tuttavia, sono coloro che, pur essendo sopravvissuti, hanno subito traumi psicologici, molti permanenti. Gli esperti sottolineano come la ricostruzione delle case sia molto piu' facile di quella delle menti della povera gente, provata da una catastrofe di dimensioni eccezionali.

''Molte persone, spiega il Dr. K. Sekar, psichiatra dell'Istituto nazionale indiano di salute mentale, solo ora stanno cominciando a realizzare che le perdite subite sono per sempre. Sono soprattutto le donne e le ragazze giovani a risentire di piu' della situazione''.
Kolandavelu racconta che sua moglie e' depressa, non riesce a cancellare l'immagine dei quattro figli risucchiati dalle acque.
''Non posso farci niente dice la donna a volte mentre sto facendo i lavori domestici o accudendo l'unica figlia che ci e' rimasta i ricordi riaffiorano all'improvviso e non posso fare a meno di scoppiare a piangere''.

tratto da Yahoo.it - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Nevrastenia

Termine introdotto dal medico statunitense Beard, nel 1884, per designare un quadro clinico, caratterizzato da stanchezza fisica e mentale, irritabilità, insonn...

Binge Eating Disorder

Non si conosce ancora la causa esatta del BED (binge Eating Disorder), anche perché è una patologia da poco individuata e studiata come categoria a sé stante (s...

Abreazione

Il termine fu coniato da Freud e Breuer nel 1895 per designare il meccanismo inconscio, secondo il quale un individuo si libera dall’affetto connesso ad un even...

News Letters

0
condivisioni