Pubblicità

TSUNAMI: IL DRAMMA DEI TRAUMI PSICOLOGICI

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 294 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Sono passati sei mesi da quando lo tsunami ha distrutto la loro famiglia, trascinando via con se' quattro dei loro cinque figli, ma Kolandavelu e sua moglie Lakshmi ancora non accennano a riprendersi. ''Abbiamo perso quattro figli, dice l'uomo, un pescatore indiano di 38 anni, e non riusciamo a superare questo dramma''. Lo tsunami ha provocato in totale circa 230.000 morti. Milioni, tuttavia, sono coloro che, pur essendo sopravvissuti, hanno subito traumi psicologici, molti permanenti. Gli esperti sottolineano come la ricostruzione delle case sia molto piu' facile di quella delle menti della povera gente, provata da una catastrofe di dimensioni eccezionali.

''Molte persone, spiega il Dr. K. Sekar, psichiatra dell'Istituto nazionale indiano di salute mentale, solo ora stanno cominciando a realizzare che le perdite subite sono per sempre. Sono soprattutto le donne e le ragazze giovani a risentire di piu' della situazione''.
Kolandavelu racconta che sua moglie e' depressa, non riesce a cancellare l'immagine dei quattro figli risucchiati dalle acque.
''Non posso farci niente dice la donna a volte mentre sto facendo i lavori domestici o accudendo l'unica figlia che ci e' rimasta i ricordi riaffiorano all'improvviso e non posso fare a meno di scoppiare a piangere''.

tratto da Yahoo.it - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Non riesco ad andare da uno ps…

Sshx, 18 Circa 6 anni fa ho cominciato a presentare dei sintomi che, nel corso del tempo, si sono aggravati progressivamente e che adesso non mi permettono d...

Perdita improvvisa di un genit…

lorena, 26 Salve, innanzitutto ringrazio per questa preziosa opportunità. Scrivo questo messaggio per conto del mio fidanzato, lo stesso ha infatti perso il ...

Disturbo bipolare dell'umore (…

settepassi, 63 Soffro da circa 8 anni di DISTURBO BIPOLARE dell' UMORE, almeno così mi è stato diagnosticato. ...

Area Professionale

Articolo 25 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.25 (uso degli strumenti di diagnosi e di valutazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Lear...

Articolo 24 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.24 (Consenso Informato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

Articolo 23 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it prosegue, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini, con l'art.23 (compenso professionale) il commento settimanale che spiega ed ap...

Le parole della Psicologia

Pornografia

Per definire un materiale o contenuto con il termine di ‘pornografia’ è necessario che “una rappresentazione pubblica sia esplicitament...

Egocentrismo

L’egocentrismo è l'atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza...

Catatonia

La prima descrizione della catatonia risale al 1874, quando lo psichiatra tedesco Karl Kahlbaum, nella sua monografia dal titolo Die Katatonie oder das Spannung...

News Letters

0
condivisioni