Pubblicità

Ufficio divertente: si lavora meglio

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 340 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Se l'ambiente di lavoro fosse allegro, rilassato e piacevole non sarebbe così drammatica la prospettiva di tornarci dopo le vacanze estive. Non solo, sarebbe anche un ritorno più produttivo. Secondo una ricerca della University of Florida, infatti, se i dipendenti percepiscono il posto di lavoro non solo come un luogo di doveri e sacrifici, ma anche di socializzazione, di confronto, di divertimento, le performance migliorano.

"Le persone trascorrono una fetta sempre maggiore delle loro vite al lavoro e spesso sentono che dovrebbero fare in modo di rendere tutto questo tempo anche piacevole, e il nostro studio mostra che si ottengono ottimi risultati quando ci si riesce”, racconta Fluegge Woolf, coautore dello studio. La definizione di “divertimento al lavoro” presa in considerazione dai ricercatori è stata: qualsiasi attività sociale, interpersonale o legata al lavoro di natura umoristica e scherzosa che una persona trova piacevole ed interessante”.

Tratto da "yahoo.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Non riesco più a vivere (15667…

Francesca007, 25 Tutto inizia dai miei 17 anni, quando capisco di non essere abbastanza per i miei genitori. Mio papà mi teneva chiusa in casa come se foss...

Superare un tradimento (156741…

Lucrezia, 42 Salve, sto con il mio compagno da 12 anni, conviviamo. All'inizio del 2019 abbiamo cominciato ad avere qualche incomprensione a causa del suo ...

Mia madre e il mio fidanzato (…

  Maria Teresa, 22 Salve a tutti. Ho una relazione a distanza da 4 anni e con il mio fidanzato non ho mai avuto problemi. Mia madre però non ha mai a...

Area Professionale

Articolo 34 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.34 (sviluppo scientifico della professione), prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che se...

I vantaggi di sfruttare i Bann…

Proseguiamo con l'illustrazione degli strumenti che ci consentono di migliorare la nostra Brand Awareness professionale e di acquisire nuova visibilità e nuova ...

Articolo 33 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.33 (lealtà e colleganza), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo setti...

Le parole della Psicologia

Aerofobia

Con il termine aerofobia (o aviofobia) viene definita la paura di volare in aereo per via di uno stato d'ansia a livelli significativi. ...

Test di Rorschach

Test proiettivo che consente di tracciare un profilo di personalità attraverso le risposte verbali che un soggetto fornisce a una serie di stimoli ambigui. &...

Acalculia

L'acalculia è un deficit di calcolo mentale e scritto. Il termine acalculia è apparso per la prima volta nel 1925, proposto da Henschen, il quale la definì c...

News Letters

0
condivisioni