Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Un bel sonno salva dal blak out cerebrale

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 239 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

A che cosa serve il sonno? Uno studio svolto da ricercatori della University of Wisconsin School of Medicine porta a conclusioni che sono in contrasto con la teoria attualmente più diffusa, secondo cui durante il sonno le sinapsi sarebbero fortemente impegnate in un lavoro di consolidamento delle informazioni importanti acquisite durante le ore precedenti, diventando più forti. "Noi riteniamo invece che l'apprendimento avvenga solo durante la veglia e che la principale funzione del sonno sia quella di mantenere efficienti il cervello e le sue sinapsi", osserva Chiara Cirelli che con il collega Giulio Tononi ha sviluppato la contrapposta ipotesi dell'omeostasi sinaptica.

Come spiegano i ricercatori in un articolo pubblicato on line sul sito di Nature Neuroscience, il cervello umano utilizza l'80 per cento di tutta l'energia che consuma nell'attività sinaptica, aggiungendo continuamente, e rafforzando, le connessioni in risposta a tutti i tipi di stimolazione. Dato che ciascuno dei neuroni del cervello contiene migliaia di sinapsi, questa spesa energetica "è enorme e non può essere sostenuta indefinitamente". "Abbiamo bisogno di un periodo in cui restiamo off-line, durante il quale non siamo così esposti all'ambiente per poter eliminare delle sinapsi", continua la ricercatrice. "Crediamo che sia questa la ragione di fondo per cui noi esseri umani - come tutti gli organismi viventi - dormiamo.

Tratto da "Lescienze.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

Il Test del villaggio e l’orga…

Il Test del Villaggio è uno strumento psicodiagnostico che può avere un’ampia rilevanza all’interno del setting clinico tra terapeuta e paziente approfondendone...

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Le parole della Psicologia

Imprinting

L'imprinting è una forma di apprendimento precoce secondo la quale i neonati, nel periodo immediatamente successivo alla nascita, vengono condizionati dal primo...

Pediofobia

La pediofobia è definita come una paura persistente, incontrollata e ingiustificata nei confronti di bambole e burattini. Da sempre infatti le bambole sono usa...

Patografia

Ricostruzione delle patologie psichiche di personaggi celebri fondate sulle informazioni biografiche e sull’esame delle loro opere. La patografia è l' “autob...

News Letters

0
condivisioni