Pubblicità

Un nesso fra Dna e depressione

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 432 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Si riaffaccia l'ipotesi che la depressione sia generata da alterazioni nell'espressione di alcuni geni. Un team di ricerca del King's College di Londra nel Regno Unito ha trovato un "difetto" nell'acido deossiribonucleico che può far aumentare le probabilità di soffrire di depressione.
Si tratta di uno di due studi indipendenti che si sono occupati del legame tra geni e depressione. I risultati, pubblicati sull'American Journal of Psychiatry, potrebbero aiutare i ricercatori a sviluppare cure migliori per combattere questo disturbo debilitante.

 

Gli esperti dicono che 2 persone su 10 soffrono di depressione grave in qualche momento della loro vita. Precedenti studi di ricerca hanno fornito informazioni su come la genetica abbia un ruolo fondamentale nella depressione. Questo recente studio del King's College di Londra, insieme alla ricerca condotta presso la Washington University School of Medicine a St. Louis, negli Stati Uniti, identifica una regione del DNA che contiene fino a 90 geni.

 

Tratto da: "italiasalute.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Carla (1564835062431)

  carla, 30 Buongiorno, vi scrivo perché sto veramente male, sono fidanzata da 3 anni col il mio compagno con cui ho avuto una bambina pochi mesi fa ...

Relazione a distanza (15648262…

sara, 22 Salve, avrei un problema che mi blocca da giorni e vorrei un consiglio. Io e il mio ragazzo abbiamo una relazione a distanza da circa un anno (io it...

Area Professionale

Articolo 29 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.29 (uso presidi), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana spi...

Articolo 28 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.28 (vita privata e vita professionale) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settiman...

Scrivere un articolo per farsi…

un professionista che vuole far conoscere il suo lavoro deve imparare a utilizzare i canali che la tecnologia  mette a nostra disposizione e la stesura di ...

Le parole della Psicologia

Stress

Il termine stress, tradotto dall’inglese, significa "pressione" (o “sollecitazione"), ed è stato introdotto per la prima volta da Hans Seyle nel 1936 per indica...

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

Burnout

Il burnout è generalmente definito come una sindrome di esaurimento emotivo, di depersonalizzazione e derealizzazione personale, che può manifestarsi in tutte q...

News Letters

0
condivisioni