Pubblicità

Un nesso fra Dna e depressione

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 370 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Si riaffaccia l'ipotesi che la depressione sia generata da alterazioni nell'espressione di alcuni geni. Un team di ricerca del King's College di Londra nel Regno Unito ha trovato un "difetto" nell'acido deossiribonucleico che può far aumentare le probabilità di soffrire di depressione.
Si tratta di uno di due studi indipendenti che si sono occupati del legame tra geni e depressione. I risultati, pubblicati sull'American Journal of Psychiatry, potrebbero aiutare i ricercatori a sviluppare cure migliori per combattere questo disturbo debilitante.

 

Gli esperti dicono che 2 persone su 10 soffrono di depressione grave in qualche momento della loro vita. Precedenti studi di ricerca hanno fornito informazioni su come la genetica abbia un ruolo fondamentale nella depressione. Questo recente studio del King's College di Londra, insieme alla ricerca condotta presso la Washington University School of Medicine a St. Louis, negli Stati Uniti, identifica una regione del DNA che contiene fino a 90 geni.

 

Tratto da: "italiasalute.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Religione e psicologia (154766…

Luca, 28     Buona sera, premetto che il mio quesito non riguarda strettamente un malessere mentale, ma comunque un interrogativo esistenziale ch...

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Claustrofobia

La claustrofobia (dal latino claustrum, luogo chiuso, e phobia, dal greco, paura) è la paura di luoghi chiusi e ristretti come camerini, ascensori, sotterranei...

Patografia

Ricostruzione delle patologie psichiche di personaggi celebri fondate sulle informazioni biografiche e sull’esame delle loro opere. La patografia è l' “autob...

Gambling

Il gambling, o gioco d’azzardo patologico (GAP), è un disturbo del comportamento caratterizzato dalla continua perdita del controllo in situazioni di gioco. Ess...

News Letters

0
condivisioni