Pubblicità

Un passo avanti nel trattamento delle malattie degenerative

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 329 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Gli scienziati trovano il modo di isolare le cellule muscolari dal tessuto embrionale in modo da poter operare una rigenerazione muscolare. La scoperta apre nuove vie alla medicina rigenerativa e nella cura di malattie come la distrofia muscolare o il Parkinson. Le malattie degenerative a carico dell’apparato muscolare, come per esempio la distrofia muscolare e la malattia di Parkinson, potranno essere curate per mezzo della rigenerazione dei muscoli, ora che gli scienziati della Monash University sono riusciti a isolare le cellule muscolari dal tessuto embrionale e sviluppare un metodo per generare cellule muscolo scheletriche, aprendo così la strada a future applicazioni nella medicina rigenerativa.
Fautori della scoperta sono i ricercatori Bianca Borchin e il prof. Tiziano Barberi dell’Australian Regenerative Medicine Institute (ARMI) della Monash.

Tratto da : www.lastampa.it - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

 
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Soffro di depressione (1546116…

jessica, 22     Ciao mi chiamo Jessica e ho 22 anni, è la prima volta che mi rivolgo a qualcuno. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in pre...

Androfobia

L’androfobia rientra nella grande categoria delle fobie e viene definita come paura degli uomini. Nelle femmine questa paura tende a determinare un’avversione p...

Paura

La paura è quell’emozione primaria di difesa, consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia, di fronte ad un pericolo reale o immaginario, o...

News Letters

0
condivisioni