Pubblicità

Un trillo luminoso come un lampo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 315 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Una ricerca condotta da un gruppo di psicologi dell'Università della California a San Diego, e pubblicato sul numero odierno del Journal of Neuroscience ha rivelato un sistema di integrazione degli stimoli sonori e visivi il cui studio potrà gettare nuova luce sui meccanismi cerebrali correlati alla percezione.

I ricercatori sono partiti dall'esame di una singolare illusione: quando a un soggetto viene mostrato un lampo di luce collocato temporalmente fra due brevi suoni, spesso questi ha la sensazione di avere percepito due lampi distinti."Questo tipo di illusione percettiva - ha spiegato Jyoti Mishra, membro del gruppo di ricerca diretto da Steven A. Hillyard - era stato già descritto. Ma la cosa sorprendente che abbiamo scoperto è che il manifestarsi dell'illusione dipende strettamente dal rapido susseguirsi della sequenza di interazioni fra aree cerebrali uditive e visive." "Questa fa parte di un insieme di nuove scoperte, che indicano come l'integrazione di più sensazioni avvenga molto più rapidamente di quanto si pensasse. Abbiamo cioè mostrato che gli stimoli visivi e uditivi non sono elaborati separatamente, per essere poi messi in collegamento, ma che siamo di fronte a una integrazione quasi simultanea delle sensazioni nel cervello."

Tratto da "Le Scienze.it"- prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Perdita improvvisa di un genit…

lorena, 26 Salve, innanzitutto ringrazio per questa preziosa opportunità. Scrivo questo messaggio per conto del mio fidanzato, lo stesso ha infatti perso il ...

Disturbo bipolare dell'umore (…

settepassi, 63 Soffro da circa 8 anni di DISTURBO BIPOLARE dell' UMORE, almeno così mi è stato diagnosticato. ...

Il mio compagno (156087164017)

Simy, 42 Il mio compagno è un uomo straordinario, nn mi fa mancare nulla materialmente, ama i miei figli (avuti da un matrimonio precedente). ...

Area Professionale

Articolo 22 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art. 22 (ruolo professionale dello psicologo) prosegue su Psiconline.it il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che, sett...

Articolo 21 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.21 (insegnamento strumenti e tecniche psicologiche), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardi...

Articolo 20 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.20 (didattica e deontologia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Le parole della Psicologia

Confabulazioni

La confabulazione è un sintomo frequente in alcune malattie psichiatriche, dovuto alla falsificazione dei ricordi. Questa sintomatologia clinica è mostrata da ...

Bulimia

La bulimia è, insieme all’anoressia, uno dei più importanti disturbi del comportamento alimentare. L’etimologia della parola “bulimia” deriva dai termini grec...

Il Problem Solving

Il termine inglese problem solving indica il processo cognitivo messo in atto per analizzare la situazione problemica ed escogitare una soluzione. E’ un'attivit...

News Letters

0
condivisioni