Pubblicità

Una modifica del tono vocale altera l'umore

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1147 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Lo stato emotivo si accorda con la nuova "emozione vocale" più felice, triste o timorosa

tono di voceL'autore francese Jean-Julien Aucouturier ha proposto uno studio innovativo basato sulla capacità degli individui di gestire e controllare le proprie emozioni, indagando che genere di consapevolezza mostrano delle proprie espressioni vocali emotive.

E' stato creato un dispositivo audio digitale che può modificare il tono delle voci delle persone mentre stanno parlando, rendendolo più felice, triste o timoroso. I nuovi risultati mostrano che durante l'ascolto delle loro voci alterate, i partecipanti cambiano lo stato emotivo in accordo con la nuova emozione vocale.

Utilizzando il suddetto dispositivo, i partecipanti devono leggere un breve racconto ad alta voce mentre sentono la loro voce alterata, più felice, triste o più timorosa, attraverso un auricolare.
I risultati evincono che nonostante i partecipanti fossero consapevoli della manipolazione vocale subita, il loro stato emotivo si modificava in accordo con l'emozione vocale manipolata. Ciò indica che le persone non controllano sempre la propria voce in relazione ad un obiettivo specifico e che ascoltano la propria voce per comprendere meglio come si sentono.
Questa è la prima evidenza che esistono degli effetti di retroazione diretti sull'esperienza emozionale nel dominio uditivo.

Tale dispositivo audio digitale, al di fuori del campo sperimentale, potrebbe essere utilizzato per scopi terapeutici, per esempio per i disturbi dell'umore, inducendo cambiamenti di atteggiamento positivo attraverso il recupero di ricordi affettivi o la ridescrizione di eventi carichi emotivamente.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

 

 

Tags: emozioni tono vocale umore stato emotivo emozione vocale consapevolezza manipolazione vocale effetti di retroazione dominio uditivo disurbi dell'umore

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Religione e psicologia (154766…

Luca, 28     Buona sera, premetto che il mio quesito non riguarda strettamente un malessere mentale, ma comunque un interrogativo esistenziale ch...

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Ailurofobia

La ailurofobia o elurofobia comp. di ailuro-, dal gr. áilouros ‘gatto’, e -fobia. è la paura irrazionale e persistente dei gatti. La persona che manifesta ques...

Alloplastica

tendenza mentale a trasformare l'ambiente ed il prossimo. È un effetto della condotta che consiste in modificazioni esterne al soggetto, in opposizione a mod...

Agorafobia

Il termine agorafobia viene dal greco e letteralmente significa: "paura degli spazi aperti”. Le persone che ne soffrono temono perciò lo spazio esterno, vissuto...

News Letters

0
condivisioni