Pubblicità

Una modifica del tono vocale altera l'umore

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1085 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Lo stato emotivo si accorda con la nuova "emozione vocale" più felice, triste o timorosa

tono di voceL'autore francese Jean-Julien Aucouturier ha proposto uno studio innovativo basato sulla capacità degli individui di gestire e controllare le proprie emozioni, indagando che genere di consapevolezza mostrano delle proprie espressioni vocali emotive.

E' stato creato un dispositivo audio digitale che può modificare il tono delle voci delle persone mentre stanno parlando, rendendolo più felice, triste o timoroso. I nuovi risultati mostrano che durante l'ascolto delle loro voci alterate, i partecipanti cambiano lo stato emotivo in accordo con la nuova emozione vocale.

Utilizzando il suddetto dispositivo, i partecipanti devono leggere un breve racconto ad alta voce mentre sentono la loro voce alterata, più felice, triste o più timorosa, attraverso un auricolare.
I risultati evincono che nonostante i partecipanti fossero consapevoli della manipolazione vocale subita, il loro stato emotivo si modificava in accordo con l'emozione vocale manipolata. Ciò indica che le persone non controllano sempre la propria voce in relazione ad un obiettivo specifico e che ascoltano la propria voce per comprendere meglio come si sentono.
Questa è la prima evidenza che esistono degli effetti di retroazione diretti sull'esperienza emozionale nel dominio uditivo.

Tale dispositivo audio digitale, al di fuori del campo sperimentale, potrebbe essere utilizzato per scopi terapeutici, per esempio per i disturbi dell'umore, inducendo cambiamenti di atteggiamento positivo attraverso il recupero di ricordi affettivi o la ridescrizione di eventi carichi emotivamente.

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

 

 

 

 

Tags: emozioni tono vocale umore stato emotivo emozione vocale consapevolezza manipolazione vocale effetti di retroazione dominio uditivo disurbi dell'umore

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Narcoanalisi (o narcoterapia)

Detta anche narcoterapia, è una tecnica diagnostica e terapeutica, utilizzata in psichiatria, che consiste nella somministrazione lenta e continua, per via endo...

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Castità

Il termine "Castità" deriva dal latino castus, "casto" - connesso probabilmente al verbo carere, "essere privo (di colpa). Esso indica, nell' accezione comun...

News Letters

0
condivisioni