Pubblicità

Una nuova definizione per l'Alzheimer

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 301 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Un più semplice approccio permette di non aspettare che i pazienti manifestino chiari sintomi di demenza.Una nuova definizione dell'Alzheimer che includa gli ultimi sviluppi della ricerca in questo campo e in cui la diagnosi sia basata su marker biologici: è quanto ha proposto un gruppo internazionale di esperti sulla rivista Lancet Neurology.Nel 2007, l'International Working Group for New Research Criteria for the Diagnosis of AD propose un nuovo paradigma diagnostico per migliorare l'accuratezza della diagnosi precoce della patologia, basata su specifici schemi di cambiamenti della funzione cognitiva e di caratteristiche biologiche.

Tratto da "LeScienze.it"- prosegui nella lettura

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

Disfunzioni Sessuali

La classificazione proposta dall’ICD-10 (International Classification of Diseases, Decima Versione) indica, innanzitutto, quattro criteri generali per poter d...

Sindrome da Alienazione Parent…

La Sindrome da Alienazione Parentale (PAS) è un disturbo che insorge quasi esclusivamente durante la fase di separazione o divorzio ed aumenta quando si verific...

News Letters

0
condivisioni