Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Una nuova terapia per il morbo di Parkinson è possibile?

on . Postato in News di psicologia

In uno studio condotto dall’ Università di Turku, in Finlandia, l’imaging del cervello, ottenuta attraverso la SPECT, ha permesso di acquisire informazioni circa l’attività dopaminergica. E’ emerso che l’attività della dopamina non riflette il numero di neuroni dopaminergici presenti nella substantia nigra, come è stato precedentemente ipotizzato.

morbo di Parkinson


Uno dei cambiamenti nel sistema nervoso centrale che avvengono nel morbo di Parkinson è la perdita di neuroni che producono dopamina nella substantia nigra, provocando un calo nei livelli di dopamina nel cervello, responsabile dei principali sintomi motori del disturbo, quali il tremore, l’agitazione, la rigidità muscolare e la lentezza dei movimenti.

La ridotta attività dopaminergica può essere osservata attraverso le immagini ottenute attraverso la Tomografia ad emissione di fotone singolo (SPECT), metodo ampiamente utilizzato per la diagnosi di morbo di Parkinson, sia in Europa che negli Stati Uniti.

Lo studio condotto dall’Università di Turku mostra che l’attività della dopamina, osservata attraverso la SPECT, non riflette il numero di neuroni dopaminergici presenti nella substantia nigra, contrariamente a quanto è stato ipotizzato in precedenza. Questa scoperta suggerisce che la correlazione tra il numero di neuroni e l’attività dopaminergica non è lineare.

Tale evidenza deve essere presa in considerazione in futuro per lo sviluppo di trattamenti che influenzino il numero di neuroni nella substantia nigra. Sembra, inoltre, che la SPECT non sia il metodo adatto per il monitoraggio dei risultati della ricerca sul trattamento delle fasi avanzate del morbo di Parkinson, soprattutto quando si studiano trattamenti che riguardano il numero di neuroni nella substantia nigra.

Nello studio, infine, il numero di neuroni presenti nella substantia nigra sono stati calcolati post – mortem nei pazienti affetti dal morbo di Parkinson che erano stati esaminati attraverso la SPECT prima della morte. Il numero di neuroni non può essere calcolato durante la vita di un paziente, poiché la substantia nigra si trova molto in profondità (all’interno del mesencefalo) e la cui biopsia è impossibile in vivo.

 

Tratto da: sciencedaily

 

 

(Traduzione e adattamento a cura della Dottoressa Rubina Auricchio)

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

 

 

 

Tags: trattamento parkinson

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Sentimenti (1500386971181)

Soraya16, 39       Salve, due mesi fa ho lasciato la mia compagna, con la quale abbiamo una bimba di 14 mesi. La ho lasciata perché non mi...

Amore non corrisposto (1500292…

BlackMoon92, 25       Salve, Un mese fa sono uscita con un ragazzo con la quale ci sentivamo da 3 mesi via chat, 24h su 24, un feeling paz...

Non ce la faccio piu vorrei sc…

  Tiziana, 20     Ho 20 anni e mi sento in una grave depressione dovuta alla mia famiglia e al mio ragazzo che sta con me da ormai 3 anni...

Area Professionale

Linee guida per le prestazioni…

LINEE GUIDA PER LE PRESTAZIONI PSICOLOGICHE VIA INTERNET E A DISTANZA Realizzate dalla Commissione ATTI TIPICI del CNOP le nuove linee guida per le prestazio...

Approvato il documento dell’Or…

Discusso e approvato al Consiglio Nazionale dell’Ordine (riunitosi sabato 17 giugno) il Documento “Ruolo della Psicologia nei Livelli Essenziali di Assistenza” ...

Workshop: I Pericoli di Facebo…

Il giorno 24 maggio 2017, presso la sede di Pescara dell’Ordine degli Psicologi della Regione Abruzzo, si è svolto il primo dei due incontri dedicati alla Web R...

Le parole della Psicologia

dipendenza da shopping

La sindrome da acquisto compulsivo è un disturbo del controllo degli impulsi che indica il bisogno incoercebile di fare compere, anche senza necessità, ed è anc...

Desiderio

Tra Freud e Lacan: Dalla ricerca dell’Altro al Desiderio dell’Altro. Il desiderio, dal latino desiderĭu(m), “desiderare”, fa riferimento ad un moto intenso d...

Zoosadismo

E’ un disturbo psichiatrico che porta l'individuo a provare piacere nell'osservare o nell'infliggere sofferenze o morte ad un animale Lo zoosadismo, termine in...

News Letters