Pubblicità

Una psicoterapia per gli immigrati

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 748 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Lilli ha lasciato i suoi figli in Ucraina per fare la badante. Ha spesso crisi di pianto che non riesce a controllare. Karim, marocchino, non accetta che sua moglie faccia la colf. È diventato impotente. Irma accudisce una neonata, ma non vede da tre anni suo figlio, lasciato in Ecuador. Soffre di gastriti. Bedel ha perso il lavoro, ma non lo vuole dire alla famiglia rimasta in Togo. Ha frequenti crisi di ansia. Sono molti gli stranieri colpiti da manifestazioni fisiche di disagio dovute allo stress dell'emigrazione.

Lontano dalle loro origini, hanno difficoltà ad ambientarsi in Italia. Secondo una ricerca dell'Ospedale San Gallicano, al secondo posto fra le malattie degli immigrati ci sono una serie di patologie dovute alle difficoltà di ambientamento (stati morbosi mal definiti: 16%), mentre i disturbi psichici o malesseri con sintomi depressivi sono il 4% . Sempre più esperti si dedicano allo studio della psichiatria transculturale, la psichiatria che analizza l'incontro fra culture e tradizioni diverse.

Tratto da "repubblica.it" - prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Due mondi diversi [16092338958…

  Morfea23, 21 anni     Da circa 4 mesi sto con un ragazzo totalmente  opposto al mondo in cui da sempre vivo, per situazione famili...

Autostima? [161290462495]

    Buonasera! vi scrivo perche' alla soglia dei 50 anni mi rendo conto di non aver mai portato a termine i molti progetti professionali e pers...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Zoosadismo

E’ un disturbo psichiatrico che porta l'individuo a provare piacere nell'osservare o nell'infliggere sofferenze o morte ad un animale Lo zoosadismo, termine in...

Ecolalia

L'ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un'eco, parole o frasi pronunciate da altre persone Si osserva, come ...

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in pre...

News Letters

0
condivisioni