Pubblicità

Unconscious learning uses old parts of the brain

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 513 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
A new study from the Swedish medical university Karolinska Institutet provides evidence that basic human learning systems use areas of the brain that also exist in the most primitive vertebrates, such as certain fish, reptiles and amphibians. The study involved an investigation into the limbic striatum, one of the evolutionarily oldest parts of the brain, and the ability to learn movements, consciously and unconsciously, through repetition.

"Our results strongly substantiate the theories that say that the implicit, by which I mean non-conscious, learning systems of the brain are simpler and evolutionarily older," says Associate Professor Fredrik Ullén from Karolinska Institutet and the Stockholm Brain Institute. Many of the mundane skills that we apply every day, such as buttoning up a shirt or playing an instrument, comprise a sequence of discrete movements that must be carried out in the correct order. Scientists have long known that there are two learning systems for such patterns of movement; with the implicit system, we learn without being aware of the fact and without conscious training, such as through simple repetition. The explicit system, on the other hand, we use when we consciously train and are aware of what we are learning.

Tratto da "Eurekalert.org"- presegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

Neuropsicologia

“L’importanza teorica della neuropsicologia sta nel fatto che essa permette di avvicinarsi maggiormente all’analisi della natura e delle struttura interna dei p...

Training Autogeno

Il training autogeno nasce come tecnica ideata da J.H. Schultz, neurologo e psichiatra.Training significa “allenamento”, autogeno “che si genera da sé”; ciò dif...

News Letters

0
condivisioni