Pubblicità

Unconscious learning uses old parts of the brain

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 261 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
A new study from the Swedish medical university Karolinska Institutet provides evidence that basic human learning systems use areas of the brain that also exist in the most primitive vertebrates, such as certain fish, reptiles and amphibians. The study involved an investigation into the limbic striatum, one of the evolutionarily oldest parts of the brain, and the ability to learn movements, consciously and unconsciously, through repetition.

"Our results strongly substantiate the theories that say that the implicit, by which I mean non-conscious, learning systems of the brain are simpler and evolutionarily older," says Associate Professor Fredrik Ullén from Karolinska Institutet and the Stockholm Brain Institute. Many of the mundane skills that we apply every day, such as buttoning up a shirt or playing an instrument, comprise a sequence of discrete movements that must be carried out in the correct order. Scientists have long known that there are two learning systems for such patterns of movement; with the implicit system, we learn without being aware of the fact and without conscious training, such as through simple repetition. The explicit system, on the other hand, we use when we consciously train and are aware of what we are learning.

Tratto da "Eurekalert.org"- presegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Difficoltà nei rapporti sessua…

Emilio, 20     Salve, sono Emilio, ho 20 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Disfunzioni Sessuali

La classificazione proposta dall’ICD-10 (International Classification of Diseases, Decima Versione) indica, innanzitutto, quattro criteri generali per poter d...

dipendenza da shopping

La sindrome da acquisto compulsivo è un disturbo del controllo degli impulsi che indica il bisogno incoercebile di fare compere, anche senza necessità, ed è anc...

Sindrome di Wanderlust

È l’impulso irrefrenabile di viaggiare, esplorare e scoprire posti nuovi per ampliare i propri orizzonti Le persone che hanno una voglia perenne di partire, ch...

News Letters

0
condivisioni