Pubblicità

Uomini, “costretti” a ingannare la propria partner

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 311 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

In amore e in guerra tutto è permesso, si diceva un tempo. Ma è ancora così? In guerra speriamo di non arrivarci più per capirlo, ma in amore a quanto pare affatto è cambiato.
A sostenerlo è Eric Anderson, sociologo americano e autore di “The Monogamy Gap – Men, Love, and the Reality of Cheating” (Il Gap della monogamia: Uomini, amore e la realtà dell’imbrogliare).

 

 

Secondo Anderson, gli uomini riescono a gestire molto meglio l’intimità emotiva giocando, e non dicendo sempre la verità, soprattutto se si tratta di “vile” sesso.
Ecco dunque quanto emerso dalle risposte di 120 uomini intervistati sul tema: il 78 percento di essi ha ammesso di aver mentito almeno una volta alla propria fidanzata, anche se la amano sinceramente e desiderano passare con lei il resto della loro vita.
«Gli uomini non mentono perché non amano la loro partner, barano semplicemente perché vogliono fare sesso con altre donne. E la società non dovrebbe disprezzare tutto questo...», spiega Anderson.

 

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia di perdere i propri cari…

Rita, 22     Salve, parlo a nome del mio fidanzato che non sa che sto scrivendo qui. ...

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Trauma

Forte alterazione dello stato psichico di un soggetto dovuta alla sua incapacità di reagire a fatti o esperienze sconvolgenti, estremamente dolorosi come...

Sindrome di Cotard

E’ una sindrome delirante che porta la persona a credere di essere morta, di non esistere più oppure di aver perso tutti gli organi interni. Jules Cotard, un n...

Angoscia

« Con il termine angoscia non intendiamo quell'ansietà assai frequente che in fondo fa parte di quel senso di paura che insorge fin troppo facilmente. L'angosci...

News Letters

0
condivisioni