Pubblicità

Uomini, “costretti” a ingannare la propria partner

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 293 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

In amore e in guerra tutto è permesso, si diceva un tempo. Ma è ancora così? In guerra speriamo di non arrivarci più per capirlo, ma in amore a quanto pare affatto è cambiato.
A sostenerlo è Eric Anderson, sociologo americano e autore di “The Monogamy Gap – Men, Love, and the Reality of Cheating” (Il Gap della monogamia: Uomini, amore e la realtà dell’imbrogliare).

 

 

Secondo Anderson, gli uomini riescono a gestire molto meglio l’intimità emotiva giocando, e non dicendo sempre la verità, soprattutto se si tratta di “vile” sesso.
Ecco dunque quanto emerso dalle risposte di 120 uomini intervistati sul tema: il 78 percento di essi ha ammesso di aver mentito almeno una volta alla propria fidanzata, anche se la amano sinceramente e desiderano passare con lei il resto della loro vita.
«Gli uomini non mentono perché non amano la loro partner, barano semplicemente perché vogliono fare sesso con altre donne. E la società non dovrebbe disprezzare tutto questo...», spiega Anderson.

 

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Catatonia

La prima descrizione della catatonia risale al 1874, quando lo psichiatra tedesco Karl Kahlbaum, nella sua monografia dal titolo Die Katatonie oder das Spannung...

Atarassia

L’atarassia (dal greco “ἀταραξία”, assenza di agitazione o tranquillità) è «la perfetta pace dell’anima che nasce dalla liberazione delle passioni» secondo la f...

Gerontofilia

Con il termine  gerontofilia (dal greco geron  anziano e philia cioè amore affinità) si indica una perversione sessuale caratterizzata da un'esclusi...

News Letters

0
condivisioni