Pubblicità

Usa il cervello se non vuoi perderlo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 212 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Tenerlo attivo riduce le probabilità di soffrire di demenza “Se non lo usi lo perdi”. È il messaggio lanciato da un’équipe di scienziati australiani che ha condotto una ricerca sul ruolo che l’attività mentale riveste nel ridurre il rischio di demenza.



I neuroscienziati dell’università del Nuovo Galles hanno passato in rassegna gli studi più autorevoli condotti in materia, concludendo che, nelle persone che esercitano il cervello in modo regolare, si riduce di quasi la metà la probabilità di soffrire di demenza.
Nella ricerca, pubblicata sulla rivista Psychological Medicine, sono state esaminate le conclusioni di 22 indagini, riguardanti oltre 29 mila persone in tutto il mondo, osservate per circa 7 anni.

Tratto da"Staibene.it" - Prosegui nelle lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto (1539692710493)

JESSICA,40     Vivo un periodo difficile, dove l'ex del mio compagno fa di tutto per farti saltare le rotelle...e ci riesce, mi spia nei social, ...

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Depressione post-partum (depre…

La depressione post-partum è un disturbo dell’umore che ha inizio entro le prime quattro settimane successive al parto. Se nella maggior parte dei casi la gest...

Trauma

Forte alterazione dello stato psichico di un soggetto dovuta alla sua incapacità di reagire a fatti o esperienze sconvolgenti, estremamente dolorosi come...

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

News Letters

0
condivisioni