Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Usa, lo stress da lavoro uccide il tempo libero

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 199 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Ogni venerdì mattina Monica Leach spera di trascorrere il weekend al mare insieme al marito Jack, giornalista, e al figlioletto di 18 mesi. «Ma all'ultimo momento cambiamo sempre programma», si lamenta la 34enne ballerina, «durante la settimana non abbiamo abbastanza tempo per fare la spesa e lavare i panni e così ci tocca restare a casa e lavorare anche nel weekend. Quindi si finisce sempre per rimandare alla prossima settimana». I Leach non sono gli unici, in America , a dover rinunciare sempre più spesso ad uno dei sacri riti a stelle e strisce: il fine settimana. Secondo una ricerca condotta dal Families and Work Institute, il 33% degli americani oggi lavorano anche al di fuori dell'orario normale d'ufficio, mentre il 37% prendono ferie che durano meno di sette giorni. Ma non è sempre stato così. Nel 1977 una coppia di giovani sposati, entrambi impiegati, lavorava in media 81 ore settimanali. Nel 2001 quel numero è salito a 91 ore a settimana e secondo le ultime stime, presto si sforerà la soglia delle 100 ore. Un aumento così vertiginoso e stressante da aver spinto molti a cercare aiuto. «Ho registrato un aumento del 50% nel numero di coppie stacanoviste che si rivolgono a me sull'orlo dell'esaurimento nervoso», racconta il dott. Peter Fraenkel, noto psichiatra newyorchese, «il lavoro le perseguita fino a casa, a cena, a letto e soprattutto durante il weekend, sfasciando dozzine di matrimoni».

tratto da Corriere.it - prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

Il Test del villaggio e l’orga…

Il Test del Villaggio è uno strumento psicodiagnostico che può avere un’ampia rilevanza all’interno del setting clinico tra terapeuta e paziente approfondendone...

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Le parole della Psicologia

Anosognosia

Il termine, che deriva dal greco, significa letteralmente “mancanza di conoscenza sulla malattia”. Per la precisione, “nosos” significa malattia, “gnosis” sta p...

Gruppi self-help

Strutture di piccolo gruppo, a base volontaria, finalizzate all’aiuto reciproco e al raggiungimento di scopi particolari I gruppi di self-help (definiti anche ...

Angoscia

« Con il termine angoscia non intendiamo quell'ansietà assai frequente che in fondo fa parte di quel senso di paura che insorge fin troppo facilmente. L'angosci...

News Letters

0
condivisioni