Pubblicità

Vacanze: rientrati a casa è in agguato la 'sindrome da rientro'

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 314 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Vacanze finite, a malincuore, tanto da stare male e voler andare di nuovo via, lontano: la chiamano 'holiday blues', o 'sindrome da rientro', il malessere che assale i vacanzieri non appena varcata la soglia di casa e svuotate le valigie. Prende un po' tutti, chi non la conosce non è andato in vacanza, chi ci è andato torna a lavoro ma sbuffa, si arrabbia facilmente, non dorme ma ha sonno, mangia poco o sgranocchia di tutto e in continuazione, suda sempre di più e sente i battiti del cuore aumentare.

Fin qui tutto normale: insonnia, tachicardia, stanchezza, irritabilità, disturbi alimentari, è la sindrome da rientro che colpisce più o meno chiunque rientri dalle vacanze, "un dato fisiologico - spiega Walter Pasini direttore del centro di medicina del turismo di Rimini, centro che collabora con l'Oms - perchè il cervello deve riadattarsi al ritorno al lavoro, in città, alle incombenze, alla normalità"; a qualcosa di ben diverso insomma da ombrelloni, mare e passeggiate.

Tratto da "alice.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Disturbi di Personalità

Con il termine Personalità si intende l'insieme dei comportamenti di un individuo, il suo modo di percepire se stesso, gli altri e la realtà, il modo di reagire...

Acalculia

L'acalculia è un deficit di calcolo mentale e scritto. Il termine acalculia è apparso per la prima volta nel 1925, proposto da Henschen, il quale la definì c...

Disforia di genere

"Per un momento ho dimenticato me stesso, per un momento sono stato solo Lili." The Danish Girl Con il termine Disforia di genere si fa riferimento all’insoddi...

News Letters

0
condivisioni