Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Viaggi astrali? No, instabilità neurali

on . Postato in News di psicologia | Letto 287 volte

Sono conosciute con diversi nomi le esperienze fuori del corpo: c’è chi le chiama viaggi astrali, chi OOBE, l’acronimo di Out of Body Experiences. Ma, in sostanza, si tratta di particolari situazioni in cui la persona ha la sensazione di uscire dal proprio corpo e compiere, in alcuni casi, dei propri e veri spostamenti nello spazio.
Spesso queste esperienze, laddove non siano materia di vanto di qualche “guru” new age, sono associate a eventi traumatici come incidenti, malattie come l’epilessia, l’emicrania o altre patologie mentali. Tuttavia, si ritiene che anche le persone perfettamente normali possano avere di queste esperienze extracorporee.

 

Incuriositi dal fenomeno, i ricercatori del Behavioural Brain Sciences Centre, presso la School of Psychology dell’Università di Birmingham, hanno deciso di condurre uno studio per analizzare e comprendere cosa provochi queste esperienze. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Cortex di Elsevier.
Il dottor Jason Braithwaite e colleghi hanno indagato i fattori sottostanti associati alla propensione degli individui sani ad avere un'OOBE. Lo scopo dello studio è stato quello di capire come queste “allucinazioni” possano verificarsi, come lavori il normale processo mentale “nel corpo” e perché, quando si rompe, produca queste esperienze sorprendenti.

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Identificazione

L’identificazione è quel processo psicologico, attraverso il quale un individuo assume una o più caratteristiche di un altro soggetto, modificandosi parzialme...

Identificazione proiettiva

“Ora mi sembra che l’esperienza del controtransfert abbia proprio una caratteristica particolare che dovrebbe permettere all’analista di distinguere le situazio...

Istinto

Il termine istinto, come indica l'etimologia stessa (il termine latino “instinctus”, deriva da instinguere, incitare), è usato nel linguaggio ordinario per indi...

News Letters