Pubblicità

Video games can be good for kids

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 1113 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Several times a week before dinner, Janet and Jim Herlihey of West Chester, remind their sons Michael, 12, and Paul, 10, to get in a good half-hour of video game time before eating. Parents telling their kids to play video games? That's right. The boys are among the estimated 5% to 7% of children who have attention deficit disorder, and video games, as prescribed by their psychologist, have helped them learn to focus, their mother says.

In addition to a Sony PlayStation 2, the family has some special equipment: a S.M.A.R.T. BrainGames system that consists of a special controller, a helmet with built-in sensors for monitoring brain activity and a Smartbox that receives the brain signals.
As long as the boys remain calmly focused on the game, it plays normally, says their Philadelphia psychologist Domenic Greco.
But if a player's mind wanders, the Smartbox sends a signal to the controller hindering acceleration or character movement in the game.The Herliheys connected online with Greco, who designed the system by adapting a similar one that NASA used for pilot training. After treating the boys last year at his office in Philadelphia, he recommended the at-home video game therapy.

Tratto da APA.org - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Rottura di un rapporto (156631…

  Vu Thi Bich Diep, 28 Buongiorno,Io e il mio ragazzo non ci parliamo da due settimane. I motivi sono che lui si sente troppo stressato per colpa del...

Mi sento fuori dal mondo (1565…

  carol, 28 Sono una neo mamma di 28 anni, brasiliana, vivo in italia da quando ne ho 10.Il mio disagio purtroppo mi segue da quando sono piccola. Al...

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Area Professionale

Articolo 31 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.31 (consenso per i minori), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo set...

Scrivere un articolo per farsi…

Prosegue la nostra guida su come scrivere un testo per il web. Nell'articolo precedente ci siamo preoccupati di progettare il testo in modo che fosse in grado d...

Articolo 30 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.30 (compenso professionale), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo se...

Le parole della Psicologia

Mild Cognitive Impairment (MCI…

È uno stato di confine o di transizione tra l’invecchiamento normale e la demenza, noto come “lieve compromissione cognitiva”. Il declino cognitivo lieve consi...

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

Oblio

L'oblio è un processo naturale di perdita dei ricordi per attenuazione, modificazione o cancellazione delle tracce mnemoniche, causato dal passare del tempo tra...

News Letters

0
condivisioni