Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Videogame per combattere il dolore nei bambini

on . Postato in News di psicologia

Il dolore dei bambini in ospedale si combatte a colpi di joy-stick: secondo una ricerca condotta in Australia, nell'Adelaide Women's and Children's Hospital, e pubblicata sulla rivista BMC Pediatrics, videogiochi e realta' virtuali si sono dimostrati un ottimo antidolorifico. I ricercatori hanno dimostrato che bambini dai cinque ai 18 anni, ricoverati per ustioni gravi, sentono meno dolore durante le medicazioni se, oltre a somministrare loro i classici antidolorifici, li si lascia entrare in un mondo virtuale di mostri e alieni.
I ragazzi e i bimbi piu' piccoli dovevano loro stessi giudicare il dolore provato durante il cambiamento dei bendaggi.

Questo avveniva o dopo aver somministrato ai piccoli pazienti solo antidolorifici, oppure mentre i piccoli, sempre trattati con antidolorifici, giocavano con un videogioco. Nel primo caso, ha riferito la coordinatrice del lavoro Karen Grimmer, in una scala di misura del dolore da zero a dieci, illustrata in modo che lo zero corrispondesse ad un bel sorriso e il dieci ad una smorfia di sofferenza, i piccoli avvertivano il dolore con un punteggio di quattro. Invece la realta' virtuale li distraeva a tal punto dalla medicazione che il punteggio dato alla sensazione dolorosa diveniva di uno.

tratto da Yahoo.it - prosegui nella lettura dell'articolo

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Differenze di età (1505990267…

Enzo, 40       Salve da due mesi ho conosciuto una ragazza di 21 anni con cui ho subito legato tantissimo, ci siamo subito innamorati e fre...

avvocato (1505948867148)

valbuena, 29       Sono un giovane avvocato della provincia di Napoli. Sono fidanzato da 8 anni con una ragazza di 25 anni. ...

Sfogo... (1504940202677)

andrea, 30       Individuo probabilmente schizofrenico... all'età di tre anni la madre, esasperata dal rapporto con il padre cerca di soff...

Area Professionale

Consenso informato e preventiv…

Nuovo obbligo di preventivo e Consenso Informato: il delicato intreccio fra correttezza amministrativa e deontologica. In questo articolo dell'Ordine degli psic...

Psicologo a scuola senza conse…

In merito ai fatti avvenuti ad Arezzo, coinvolgente la figura professionale dello psicologo e la cui presenza in aula a scopi valutativi senza consenso da parte...

Il Jobs Act Autonomi 2017: nov…

Il Jobs Act autonomi 2017, contenuto all'interno della precedente Legge di Stabilità del 2016, è in vigore dal 14 giugno 2017. Il disegno di legge prevede 21 ar...

Le parole della Psicologia

Demenza Semantica

Con la locuzione demenza semantica o SD (dall'inglese semantic dementia) si fa riferimento ad un particolare tipo di demenza frontotemporale il cui esordio è ca...

Tecnostress - Tecnofobia

Il Tecnostress (o tecnofobia) è una patologia che scaturisce dall'uso eccessivo e simultaneo di quelle informazioni che vengono veicolate dai videoschermi. Ess...

Sindrome di Stoccolma

Con l'espressione Sindrome di Stoccolma si intende un particolare stato di dipendenza psicologica e/o affettiva che si manifesta in alcuni casi in vittime di ep...

News Letters