Pubblicità

Violenza psicologica nella coppia

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 533 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
La violenza psicologica che viene dal partner ha effetti e conseguenze negativi simili in termini di salute mentale alle violenze di tipo fisico e sessuale. Questo è quanto riportato in un recente studio condotto presso l’Università del Texas da un team di psicologi, che hanno valutato l’impatto sull’individuo, sia uomo che donna, di atteggiamenti psicologici di tipo violento e aggressivo del proprio partner. “Siamo abituati a pensare in certe situazioni solo in termini di violenza fisica - dice la dott.ssa Ann Coker - ma trascuriamo che vi sono aspetti di violenza ed abuso psicologici non manifesti che producono conseguenze ugualmente dannose per chi le subisce”.

La violenza psicologica si esprime solitamente attraverso la violenza verbale, le provocazioni, le intimidazioni, che favoriscono l’instaurazione di un clima relazionale in cui circolano bisogni di potere ed autoritarismo da parte di uno dei partners a scapito dell’altro.

La ricerca , i cui risultati sono apparsi sull’ultimo numero dell’American Journal of Preventive Medicine, è una delle prime condotte su larga scala e che riguardi questi aspetti del rapporto di coppia. E’ basata su dati provenienti da circa 14000 interviste a donne e uomini sul tema delle problematiche di coppia raccolte a partire dal 1995 nella National Violence Against Women Survey, uno studio condotto negli Stati Uniti sulle molteplici forme di violenza su donne e uomini.

Essi mostrano infatti che in molti casi, anche laddove non si rileva la presenza di violenze fisiche, si possono osservare nel partner maltrattato le conseguenze in termini di un aumento dei disagi e disturbi psicologici prodotti da tale situazione.

Tratto da: “ Psychological abuse in couple harms health” - United Press International – Oct.24, 2002

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Come si ritrova l'amore di viv…

polppols, 18 anni Ciao, ho 18 anni e non so bene come iniziare a scrivere questa richiesta. Non mi sono mai aperta con qualcuno liberamente e sinceramente ...

Problematiche relazionali [160…

m, 20 anni Salve, recentemente dei Miei amici mi hanno detto che dovrei vedere un terapeuta perché secondo loro ho dei problemi a capire come relazionarmi ...

Genitori che non ti accettano …

alice, 25 anni Buongiorno,scrivo perchè mi trovo in una situazione veramente difficile e ho bisogno di un consiglio. Dalla tarda adolescenza non sono mai a...

Area Professionale

Il disturbo pedofilico

Secondo il DSM-5 i criteri per diagnosticare ciò che prende il nome di disturbo pedofilico sono definiti come esperienze ricorrenti di eccitazione sessuale inte...

La psicologia forense

La psicologia forense, come definita dall'American Psychological Association è l'applicazione delle specialità cliniche al campo legale. La professione dello p...

Depressione adolescenziale e t…

Secondo un'analisi della letteratura, tra gli approcci psicoterapeutici che mostrano una certa efficacia nella gestione e trattamento della depressione adolesce...

Le parole della Psicologia

Patografia

Ricostruzione delle patologie psichiche di personaggi celebri fondate sulle informazioni biografiche e sull’esame delle loro opere. La patografia è l' “autob...

Manipolazione

La manipolazione psicologica è un tipo di influenza sociale, finalizzata a cambiare la percezione o il comportamento degli altri, usando schemi e metodi subdoli...

Emetofobia

Dal greco emein che significa "un atto o un'istanza di vomito" e fobia, ovvero "un esagerato solito inspiegabile e illogico timore di un particolare oggetto,&nb...

News Letters

0
condivisioni