Pubblicità

Violenza psicologica nella coppia

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 610 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
La violenza psicologica che viene dal partner ha effetti e conseguenze negativi simili in termini di salute mentale alle violenze di tipo fisico e sessuale. Questo è quanto riportato in un recente studio condotto presso l’Università del Texas da un team di psicologi, che hanno valutato l’impatto sull’individuo, sia uomo che donna, di atteggiamenti psicologici di tipo violento e aggressivo del proprio partner. “Siamo abituati a pensare in certe situazioni solo in termini di violenza fisica - dice la dott.ssa Ann Coker - ma trascuriamo che vi sono aspetti di violenza ed abuso psicologici non manifesti che producono conseguenze ugualmente dannose per chi le subisce”.

La violenza psicologica si esprime solitamente attraverso la violenza verbale, le provocazioni, le intimidazioni, che favoriscono l’instaurazione di un clima relazionale in cui circolano bisogni di potere ed autoritarismo da parte di uno dei partners a scapito dell’altro.

La ricerca , i cui risultati sono apparsi sull’ultimo numero dell’American Journal of Preventive Medicine, è una delle prime condotte su larga scala e che riguardi questi aspetti del rapporto di coppia. E’ basata su dati provenienti da circa 14000 interviste a donne e uomini sul tema delle problematiche di coppia raccolte a partire dal 1995 nella National Violence Against Women Survey, uno studio condotto negli Stati Uniti sulle molteplici forme di violenza su donne e uomini.

Essi mostrano infatti che in molti casi, anche laddove non si rileva la presenza di violenze fisiche, si possono osservare nel partner maltrattato le conseguenze in termini di un aumento dei disagi e disturbi psicologici prodotti da tale situazione.

Tratto da: “ Psychological abuse in couple harms health” - United Press International – Oct.24, 2002

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Richiesta di sessione di terap…

Daniele C., 24 anni     Ciao, sono un ragazzo di 24. Ho dei problemi a gestire rabbia e nervosismo e la cosa ha un effetto negativo su di me e ...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Negativismo

Con il termine Negativismo si può indicare, in linea generale, un comportamento contrario o opposto, di tipo sia psichico che motorio. ...

Pistantrofobia (paura di fidar…

La pistantrofobia è caratterizzata da una paura irrazionale di costruire una relazione intima e personale con gli altri. Molti di noi hanno sperimentato delusi...

Tic

I tic sono quei disturbi, che consistono in movimenti frequenti, rapidi, involontari, apparentemente afinalistici. Sono percepiti come irresistibili, ma posson...

News Letters

0
condivisioni