Pubblicità

Vivere con un narciso

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 401 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Un uomo seduttivo, egocentrico, vanitoso. Come il dandy Jep Gambardella di "La Grande Bellezza". Così è pensato il narcisista. Un’etichetta abbondantemente sfruttata che a volte rischia di perdere significato. Perché dimentica quanto invece questo tipo di personalità possa essere affascinante, coinvolgente, intrigante, brillante. Sicuramente non banale. Appunto, come Gambardella.
Non a caso i tratti che lo contraddistinguono - senso di grandiosità, egocentrismo, scarsa empatia, bisogno di ammirazione - lo hanno reso anche molto popolare. «Ma ne è stato fatto uno stereotipo che penalizza la complessità della persona reale» sottolinea la professoressa Umberta Telfener, psicologa della coppia, docente alla Scuola di Specializzazione in Psicologia della Salute dell’Università La Sapienza di Roma. Non esiste solo il vanitoso e antipatico. Anzi. «Il narciso è sempre molto intelligente, spesso eccezionale e fantasioso. Sa essere un ottimo amico, disponibile e attento.
Piace, incontra, seduce anche se poi nelle relazioni sentimentali è pericoloso, ferisce e fa male».

 

Tratto da www.repubblica.it - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Disturbo bipolare dell'umore (…

settepassi, 63 Soffro da circa 8 anni di DISTURBO BIPOLARE dell' UMORE, almeno così mi è stato diagnosticato. ...

Il mio compagno (156087164017)

Simy, 42 Il mio compagno è un uomo straordinario, nn mi fa mancare nulla materialmente, ama i miei figli (avuti da un matrimonio precedente). ...

Sessualità (1560543734926)

Cinzia,56 Buonasera, c’è una cosa che mi assilla. ...

Area Professionale

Articolo 21 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.21 (insegnamento strumenti e tecniche psicologiche), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardi...

Articolo 20 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.20 (didattica e deontologia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Articolo 19 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.19 (selezione e valutazione), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Le parole della Psicologia

Psicosomatica

La psicosomatica è una branca della psicologia che ha  lo scopo di identificare  la connessione tra un disturbo somatico e la sua natura psicologica. ...

Training Autogeno

Il training autogeno nasce come tecnica ideata da J.H. Schultz, neurologo e psichiatra.Training significa “allenamento”, autogeno “che si genera da sé”; ciò dif...

Maternage

In psicologia, il maternage è il complesso di atteggiamenti ed azioni implicati nel rapporto madre-figlio, soprattutto nei primissimi anni, che possono essere i...

News Letters

0
condivisioni