Pubblicità

Vivere con un partner perfezionista

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 830 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Un partner che non dà tregua, pretende il massimo e si fissa sui minimi dettagli. Soluzioni per sopravvivere.
C’è chi trascorre intere giornate e anche il fine settimana a pulire e spesso spolvera e lava ciò che è già pulito. C’è chi non mangia in casa sua per paura di sporcare. C’è chi passa il tempo a riordinare. Ogni cosa al suo posto e un posto per ogni cosa. E’ questo il motto del perfezionista. Guai a spostare un oggetto senza il suo consenso: oltre a innervosirsi e a temere il muso, si sentirebbe seriamente minacciato. E insicuro.

Il desiderio ossessivo di ordine, infatti, è un problema che ha origine nell’infanzia. Ogni bambino ha bisogno di attenzioni continue. Se ha fame deve mangiare, se si sporca deve essere pulito, se piange chiede aiuto. Quando a queste necessità si fa fronte con regolarità va tutto bene. Il perfezionista, invece, da piccolo non è stato accudito come avrebbe voluto e da adulto quindi tende a compensare queste mancanze prendendosi una cura eccessiva delle cose che lo circondano, attivando comportamenti volti a sistemare e organizzare le cose in modo che tutto sia sotto il suo controllo.

Tratto da: "psicologi-italiani.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ragazzo insicuro e con ansia d…

Annie, 27 anni       Buonasera! In psicologia, i cinque fattori che elencherò possono essere correlati l'uno all'altro oppure no?* Ansia d...

Situazione complessa [16102055…

  Nanna, 30 anni Ciao, ho cambiato città e lavoro per il mio compagno e ora siamo arrivati a un punto che in ogni discussione lui prende la valigia ...

Sto bene da solo  [16102359254…

 Zeno, 30 anni     Buonanotte, sono sempre stato ansioso e poco socievole ma ultimamente sento che questo problema si è esarcerbato,spesso ...

Area Professionale

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Il pensiero innovativo di Irvi…

Le opere di Irvin Yalom pongono una domanda di vasta portata: è ora che gli psicoanalisti e gli psicoterapeuti rivelino di più ai loro pazienti? E, oltre a sfid...

Psicoterapia: quali effetti su…

Uno studio pubblicato nella rivista “Psychotherapy Research” evidenzia che lavorare come psicoterapeuta e con la psicoterapia ha implicazioni complesse, sia pos...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

Disturbo Schizotipico di Perso…

L'individuo con Disturbo Schizotipico di Personalità presenta tratti di stranezza, eccentricità, così come un marcato e persistente isolamento sociale. Il dist...

La Comunicazione

La comunicazione (dal latino cum = con, e munire = legare, costruire e dal latino communico = mettere in comune, far partecipe) nella sua prima definizione è l...

News Letters

0
condivisioni