Pubblicità

Vuoi essere più intelligente?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 668 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


Sì, sembrerebbe esserci un’interpretazione West Coast della neurobiologia, incarnata dal magnetico professor Nicholas Spitzer, dell’University of California di San Diego. Il quale sostanzialmente sostiene che, se ci sta a cuore avere un cervello efficiente e ampliarne le facoltà, sarà meglio rivoluzionare le nostre abitudini nel tempo libero. Non serve a niente chiudersi in casa, in una devota penombra a ascoltare le sonate KV 448 e K488 di Mozart, negli anni 90 improvvisamente assurte al ruolo di energizzante (per quanto temporaneo) dell’intelligenza, perché così ricche di alte frequenze. Secondo Spitzer il cosiddetto Effetto Mozart è un bidone. Come, in generale, è illusorio il mito dei benefici cerebrali apportati dalla fruizione passiva della musica classica: semmai si sarebbero riscontrati nelle “cavie” dei fugaci quarti d’ora contraddistinti da qualche miglioramento delle abilità spazio-temporali, in sintesi sporadici picchi nell’analisi di forme e posizioni nello spazio e del senso dell’orientamento.

 

Tratto da d.repubblica.itProsegui nella lettura dell'articolo

 

 


Scrivi articoli di psicologia e psicoterapia e ti piacerebbe vederli pubblicati su Psiconline?
per sapere come fare, Clicca qui subito!

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Stai cercando un pubblico specifico interessato alle tue iniziative nel campo della psicologia?
Sei nel posto giusto.
Attiva una campagna pubblicitaria su Psiconline
logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Catalessia

Detta anche catalessi, è uno stato patologico, ad esordio improvviso e che si protrae per brevi o lunghi periodi, in cui vi è una sospensione dei movimenti volo...

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

Sindrome da Alienazione Parent…

La Sindrome da Alienazione Parentale (PAS) è un disturbo che insorge quasi esclusivamente durante la fase di separazione o divorzio ed aumenta quando si verific...

News Letters

0
condivisioni