Pubblicità

Web Surfing Helps at Work, Study Says

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 475 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Don't feel guilty about browsing the Internet at work—turns out it may actually improve your performance.
According to a new study, Web browsing can actually refresh tired workers and enhance their productivity, compared to other activities such as making personal calls, texts or emails, let alone working straight through with no rest at all.

 

 

The study, "Impact of Cyberloafing on Psychological Engagement," by Don J.Q. Chen and Vivien K.G Lim of the National University of Singapore, was presented last week in San Antonio, Texas, at the annual meeting of the Academy of Management, an association of management scholars.
The researchers conducted two studies. In the first, they assigned 96 undergraduate management students into one of three groups—a control group, a "rest-break" group and a Web-surfing group. All subjects spent 20 minutes highlighting as many letter e's as they could find in a sample text. For the next 10 minutes, the control group was assigned another simple task; members of the rest-break group could do whatever they pleased, except surf the Internet; and the third group could browse the Web. Afterward, all of the subjects spent another 10 minutes highlighting more letters.

 

Tratto da: "wsj.com" - Prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni   Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola f...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55, 20 anni     Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi  per il servizio che offrite.Sono una ragazza di 20 anni. Non ho...

Area Professionale

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Quello che emerge nell’emergen…

L'emergenza per il Covid-19 ha portato la comunità degli psicologi ad applicare nuove e più attuali forme di sostegno psicologico. Una riflessione sulle implica...

Il Test del Villaggio come tec…

La ripetizione e la trasformazione nello spazio e nel tempo Il test del Villaggio è composto da un kit di 200 pezzi di legno colorato raffiguranti edifici (cas...

Le parole della Psicologia

I ricordi flashbulb

Le flashbulb memories (FBM o ricordi flashbulb) sono state definite per la prima volta da Brown e Kulik nel 1977 come ricordi fotografici vividi, dettagliati e ...

Stress

Il termine stress, tradotto dall’inglese, significa "pressione" (o “sollecitazione"), ed è stato introdotto per la prima volta da Hans Seyle nel 1936 per indica...

Feticismo

Il feticismo è una fissazione su una parte del corpo o su un oggetto, con un bisogno di utilizzarlo per ricavare delle gratificazioni psicosessuali. ...

News Letters

0
condivisioni