Pubblicità

What happens in the brain when we remember our own past?

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 244 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Researchers are using functional magnetic resonance imaging (fMRI) to probe brain activity in search of the answer. According to a new fMRI study using a "diary" method to collect memories, it all depends on what we're thinking about! Researchers have known for decades that thinking about autobiographical facts is different from thinking about autobiographical episodes that happened only once. Since both kinds of thoughts can occur at the same time when people talk about their past, researchers have struggled to find an effective way to separate them.

The new study, published in the current issue of the Journal of Cognitive Neuroscience (16:9), is the first brain imaging study of its kind to use diary-like memories collected by volunteers. It was led by The Rotman Research Institute at Baycrest Centre for Geriatric Care.

Over a period of several months prior to the brain scan, volunteers documented dozens of unique events from their personal lives on a micro cassette recorder (episodic memories). At the same time, they recorded statements about personal facts of their lives (semantic memories). The researchers played these recordings back to the volunteers while their brains were being scanned with fMRI.

The results showed that the two types of autobiographical memory engaged different parts of the brain, even when the memories concerned the same contents. For example, the semantic thought "Every Friday afternoon I take the dog for a long walk" produced brain activity in one set of regions, whereas the episodic thought "One Friday afternoon my dog got away and I spent 45 minutes running after him" produced brain activity in a different set of regions.

Tratto da EurekAlert - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto (1539692710493)

JESSICA,40     Vivo un periodo difficile, dove l'ex del mio compagno fa di tutto per farti saltare le rotelle...e ci riesce, mi spia nei social, ...

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Nevrosi

Le nevrosi rappresentano un gruppo di disturbi che coinvolgono la sfera comportamentale, affettivo-emotivo e psicosomatica dell’individuo in assenza di un...

Fobia

La fobia è una eccessiva e marcata paura di oggetti o situazioni, che comporta una elevata attivazione psicofisiologica (arousal) con conseguente aumento del &n...

Pornografia

Per definire un materiale o contenuto con il termine di ‘pornografia’ è necessario che “una rappresentazione pubblica sia esplicitament...

News Letters

0
condivisioni