Pubblicità

Why Mental Pictures Can Sway Your Moral Judgment

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 348 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

When we think about morality, many of us think about religion or what our parents taught us when we were young. Those influences are powerful, but many scientists now think of the brain as a more basic source for our moral instincts. The tools scientists use to study how the brain makes moral decisions are often stories, said Joshua Greene, a Harvard psychologist,citing one well-known example: "A trolley is headed toward five people, and the only way you can save them is to hit a switch that will turn the trolley away from the five and onto a side track, but if you turn it onto the side track, it will run over one person."It's a moral dilemma.

Greene and other researchers have presented this dilemma to research volunteers. Most people say they would flip the switch and divert the trolley. They say they don't want to kill someone, but one innocent person dead is better than five innocent people dead. What this shows is that people resolve the moral dilemma by doing a cost-benefit analysis. Greene says they look at the consequences of each choice, and pick the choice that does the least harm. In other words, people are what philosophers would call utilitarians. Except, Greene tells me, sometimes they aren't.

Tratto da: "npr.org" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

Articolo 13 - il Codice Deonto…

Proseguiamo, con il commento all'art.13 (obbligo di referto o di denuncia), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settim...

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Le parole della Psicologia

L’adolescenza

L'adolescenza (dal latino adolescentia, derivato dal verbo adolescĕre, «crescere») è quel tratto dell'età evolutiva caratterizzato dalla transizione dallo stato...

Sindrome da Alienazione Parent…

La Sindrome da Alienazione Parentale (PAS) è un disturbo che insorge quasi esclusivamente durante la fase di separazione o divorzio ed aumenta quando si verific...

Workaholism

Il workaholism, o dipendenza dal lavoro, può essere definito come “una spinta interna irresistibile a lavorare in maniera eccessivamente intensa”. Esso è consid...

News Letters

0
condivisioni