Pubblicità

Psicologi a scuola

0
condivisioni

Aperti per ferie

aperti per ferieFa discutere la proposta del Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini di accorciare le vacanze estive della scuola. Forse a preoccupare è soprattutto il fatto che il Governo finora ha preso le sue idee talmente sul serio, da portare avanti una riforma contro il parere e il volere della stragrande maggioranza del mondo scolastico.

Ma qual è la proposta? Ridurre le vacanze estive a un mese per andare incontro ad una petizione di genitori.

I problemi che si pongono a mio avviso sono due:

  1. Il fattore climatico: in alcune regioni soprattutto del sud già a inizio giugno fa caldissimo e diventa molto difficile stare chiusi in un’aula scolastica per 5 o 6 ore al giorno.
  2. Il fattore organizzativo: è difficile organizzare il servizio scolastico in maniera ordinaria quando i docenti sono impegnati a gestire scrutini ed esami e, gli insegnanti delle superiori anche le verifiche dei debiti formativi.

Cosa c’entra la psicologia con tale proposta? Invece c’entra eccome se guardiamo i ritmi soprattutto dei più piccini. D’estate infatti, facendo più caldo, si tende a rompere la routine quotidiana e spesso si tende a fare più tardi per cui diventa complicato svegliarsi presto al mattino.

Infatti, come sottolinea Andrea Canevaro, docente di pedagogia all’università di Bologna: “A creare problemi è la difficoltà di distribuire le energie tra riposo e attività. Molti bambini riposano male, in alcuni casi vengono letteralmente strappati dal letto”. Se svegliarsi presto è gravoso nel corso delle stagioni più fresche, lo ancor più d’estate. Del resto Russell Foster, direttore dello Sleep and Circadian Neuroscience Institute dell’università di Oxford, in un articolo[1] su NewScientist sottolinea come per un adolescente svegliarsi alle 7 sia come per un cinquantenne alzarsi alle 5.

Come la mettiamo quindi con la frequenza dei campi estivi? Il problema sta proprio qui, nella proposta. In un campo estivo non vengono proposte prestazioni che richiedono la verifica e la valutazione degli apprendimenti ma essenzialmente attività ludiche, di svago.

Svago, vacanza, ozio … aiutano a crescere nella prospettiva in cui vengono valorizzati altri aspetti non meno importanti di quello cognitivo, come il versante delle autonomie e delle amicizie.

n questa prospettiva se la proposta scolastica non è solo di tenere la scuola aperta ma di organizzare attività “altre” ben venga! Su questa linea si colloca infatti “La scuola al centro” un bando per tenere le scuole aperte in quattro province considerate “a rischio”: Milano, Roma, Napoli, Palermo. Un bando per premiare le progettualità di attività alternative per tenere la scuola aperta d’estate.

 


[1] https://www.newscientist.com/article/mg21829130.100-why-teenagers-really-do-need-an-extra-hour-in-bed/

 

 

I quattro "non riesce" di Miriam...
Del Delirio
 

Commenti

Già registrato? Login qui
Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.psiconline.it/

0
condivisioni

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Due mondi diversi [16092338958…

  Morfea23, 21 anni     Da circa 4 mesi sto con un ragazzo totalmente  opposto al mondo in cui da sempre vivo, per situazione famili...

Autostima? [161290462495]

    Buonasera! vi scrivo perche' alla soglia dei 50 anni mi rendo conto di non aver mai portato a termine i molti progetti professionali e pers...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Disturbo schizotipico di perso…

Disturbo di personalità  caratterizzato da  isolamento sociale, comportamento insolito e bizzarro,  “stranezze del pensiero.” Il Disturbo schizo...

Disturbo Schizotipico di Perso…

L'individuo con Disturbo Schizotipico di Personalità presenta tratti di stranezza, eccentricità, così come un marcato e persistente isolamento sociale. Il dist...

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

News Letters

0
condivisioni