Pubblicità

I blog di Psiconline

Parliamo di Psicologia insieme ai nostri amici online...

ATTENZIONE: Per poter votare i post presenti o per lasciare un commento è necessario prima registrarsi oppure effettuare il login (puoi farlo cliccando sul lucchetto nella barra che segue). E' anche possibile accedere con il proprio account Facebook.

I D.S.A.: Divertirsi Sapendo Apprendere© (4)

Divertirsi Sapendo ApprendereConcludiamo questa settimana l’approfondimento sul progetto Divertirsi Sapendo Apprendere© svolto scorso anno presso il Centro di Psicologia Clinica Territoriale “Essebi”[1] di San Giorgio a Cremano in provincia di Napoli.

Come anticipato nell’intervento precedente, è stato predisposto un protocollo (fase 5) per ciascuno studente che prevedeva un intervento di recupero mirato e coerente con lo stile cognitivo per ciascuno studente articolato in 2 incontri settimanali di 2 ore.

Continua a leggere
  1094 Visite
1094 Visite

I D.S.A.: Divertirsi Sapendo Apprendere© (3)

dsa improta2Riprendiamo il discorso sul progetto Divertirsi Sapendo Apprendere © lo svolto scorso anno presso il Centro di Psicologia Clinica Territoriale “essebi” di San Giorgio  a Cremano in provincia di Napoli presentando le Modalità di intervento

Il progetto è stato articolato in 7 fasi, nelle quali i diversi operatori hanno avuto compiti e funzioni precise, coerentemente con la creazione di una struttura standard, al fine di realizzare una buona prassi d’intervento verificata e replicabile.

Continua a leggere
  1204 Visite
1204 Visite

I D.S.A.: Divertirsi Sapendo Apprendere© (2)

dsa blog2Nell’intervento precedente ho introdotto il discorso delle azioni utili all’implementazione di strategie utili al recupero dei D.S.A. proponendo un’ipotesi di intervento realizzata lo scorso anno presso il Centro di Psicologia Clinica Territoriale “essebi” [1] di San Giorgio a Cremano in provincia di Napoli il Progetto D.S.A. – Divertirsi Sapendo Apprendere – Recupero Mirato, un progetto di ricerca rivolto a studenti con D.S.A. certificato. Un percorso che, partendo dalla valorizzazione della consapevolezza meta cognitiva, propone un recupero mirato delle aree disfunzionali mediante esercitazioni personalizzate, avvalendosi anche dell’utilizzo di software specifici.

Continua a leggere
  1972 Visite
1972 Visite

I D.S.A.: Divertirsi Sapendo Apprendere

Divertirsi Sapendo ApprendereDopo la lunga riflessione sull’importanza di una corretta diagnosi, vorrei ora presentare un possibile intervento da svolgersi a completamento di quella riabilitativa ed educativa, che si focalizza sulle potenzialità da sviluppare nel bambino con D.S.A. per renderlo più consapevole degli strumenti che ha a disposizione ma anche della sua implicazione nell’approccio allo studio. Una prospettiva metacognitiva, dunque, ma anche emotiva, giacché rafforza il senso di identità e l’autostima, attraverso il raggiungimento del successo formativo.

Continua a leggere
  1339 Visite
1339 Visite

Giovanni non sa leggere!?! Un problema politico?

essere diversiIn relazione a quanto discusso la scorsa settimana sul problema della diagnosi relativa ai D.S.A. mi piace soffermarmi su una polemica che ha attraversato il mondo scientifico, scaturita dall’allarme lanciato dal direttore dell’Istituto di Ortofonologia (IdO), Federico Bianchi di Castelbianco, “ troppi bambini sono considerati dislessici ma hanno solo disturbi comuni”[1] Ancora Bianchi di Castelbianco sottolinea come “segnalare come dislessici bambini che in realtà non lo sono comporta gravi rischi”:

  1. In primis “sono dirottati su percorsi alternativi come portatori di una disabilità che non hanno”;
  2. Inoltre “il loro problema non solo non verrà affrontato ma lascerà un vuoto di conoscenze che si ripercuoterà pesantemente sul loro curriculum studiorum”.
Continua a leggere
  1401 Visite
1401 Visite

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Rottura di un rapporto (156631…

  Vu Thi Bich Diep, 28 Buongiorno,Io e il mio ragazzo non ci parliamo da due settimane. I motivi sono che lui si sente troppo stressato per colpa del...

Mi sento fuori dal mondo (1565…

  carol, 28 Sono una neo mamma di 28 anni, brasiliana, vivo in italia da quando ne ho 10.Il mio disagio purtroppo mi segue da quando sono piccola. Al...

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Area Professionale

Articolo 31 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.31 (consenso per i minori), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo set...

Scrivere un articolo per farsi…

Prosegue la nostra guida su come scrivere un testo per il web. Nell'articolo precedente ci siamo preoccupati di progettare il testo in modo che fosse in grado d...

Articolo 30 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.30 (compenso professionale), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo se...

Le parole della Psicologia

Afefobia

L’afefobia è una fobia specifica che si concretizza con il disagio e la paura ingiustificate e persistenti di toccare e di essere toccati da altre persone. La ...

Borderline

“una malinconia terribile aveva invaso tutto il mio essere; tutto destava in me sorpresa e mi rendeva inquieto. mi opprimeva la sensazione che tutto era, ai mie...

Anedonia

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacev...

News Letters