Pubblicità

I blog di Psiconline

Parliamo di Psicologia insieme ai nostri amici online...

ATTENZIONE: Per poter votare i post presenti o per lasciare un commento è necessario prima registrarsi oppure effettuare il login (puoi farlo cliccando sul lucchetto nella barra che segue). E' anche possibile accedere con il proprio account Facebook.

I D.S.A.: Divertirsi Sapendo Apprendere

Divertirsi Sapendo ApprendereDopo la lunga riflessione sull’importanza di una corretta diagnosi, vorrei ora presentare un possibile intervento da svolgersi a completamento di quella riabilitativa ed educativa, che si focalizza sulle potenzialità da sviluppare nel bambino con D.S.A. per renderlo più consapevole degli strumenti che ha a disposizione ma anche della sua implicazione nell’approccio allo studio. Una prospettiva metacognitiva, dunque, ma anche emotiva, giacché rafforza il senso di identità e l’autostima, attraverso il raggiungimento del successo formativo.

Continua a leggere
  1362 Visite
1362 Visite

Giovanni non sa leggere!?! Un problema politico?

essere diversiIn relazione a quanto discusso la scorsa settimana sul problema della diagnosi relativa ai D.S.A. mi piace soffermarmi su una polemica che ha attraversato il mondo scientifico, scaturita dall’allarme lanciato dal direttore dell’Istituto di Ortofonologia (IdO), Federico Bianchi di Castelbianco, “ troppi bambini sono considerati dislessici ma hanno solo disturbi comuni”[1] Ancora Bianchi di Castelbianco sottolinea come “segnalare come dislessici bambini che in realtà non lo sono comporta gravi rischi”:

  1. In primis “sono dirottati su percorsi alternativi come portatori di una disabilità che non hanno”;
  2. Inoltre “il loro problema non solo non verrà affrontato ma lascerà un vuoto di conoscenze che si ripercuoterà pesantemente sul loro curriculum studiorum”.
Continua a leggere
  1430 Visite
1430 Visite

Giovanni non sa leggere? Il problema della diagnosi

dislessiaLa scorsa settimana ho avviato un approfondimento sui D.S.A. con l’intento di cominciare a ragionare intorno a un’importante tematica che attraversa il mondo della scuola ma anche tante famiglie, per allargare la conoscenza nei confronti di tale tematica anche per i non addetti ai lavori, che tuttavia quotidianamente sono in contatto con tale problematica.

Il primo problema da affrontare è quello di una diagnosi certa, giacché “Troppi bambini sono considerati dislessici ma hanno solo disturbi comuni”.

È questo l’allarme lanciato infatti dall’Istituto di Ortofonologia (IdO) di Roma nel 2011 quando in occasione della conferenza stampa sul tema “La Scuola dell’obbligo ed i Disturbi specifici dell’apprendimento”, il direttore dell’Ido, Federico Bianchi di Castelbianco, ha presentato i risultati di un’indagine condotta in numerose scuole materne ed elementari per individuare i bambini a rischio di D.S.A. sottolineando che una percentuale elevata di bambini è stata erroneamente indicata a rischio D.S.A.

Continua a leggere
  1148 Visite
1148 Visite

I Disturbi Specifici dell’Apprendimento: conosciamoli un po’ meglio

dsaNei due articoli precedenti ho introdotto il discorso sui Disturbi Specifici di Apprendimento (D.S.A.) allo scopo di cominciare a ragionare intorno a un’importante tematica che attraversa il mondo della scuola ma anche tante famiglie. Da questa settimana vorrei invece approfondire il discorso anche con approfondimenti teorici per allargare la conoscenza nei confronti di tale tematica anche per i non addetti ai lavori, che tuttavia quotidianamente sono in contatto con tale problematica.

Continua a leggere
  1525 Visite
1525 Visite

Giovanni non sa leggere!?! (2). Introduzione ai Disturbi Specifici dell’Apprendimento

dsa2La scorsa settimana ho introdotto il discorso relativo ai D.S.A. In Italia dal 2010 questi studenti sono tutelati dalla Legge 170, relativa alle “Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico”.

Questa settimana non vorrei tuttavia soffermarmi sull’analisi di tale legge, per la quale rimando al testo normativo[1], in quanto ritengo più opportuno focalizzare l’attenzione sui possibili interventi attuabili a scuola.

COME AIUTARE QUESTI STUDENTI???[2]...

Attraverso interventi che attraverso strategie vicarianti li aiutino a vivere situazioni di successo formativo.

Continua a leggere
  1588 Visite
1588 Visite

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

senza via di uscita 2 (1572361…

straniero66, 53 Vi ho già scritto in precedenza e ho avuto la vostra risposta “SENZA VIA DI USCITA (1571319488503)”. Continuo a stare male, attualmente io ...

Senza via di uscita (157131948…

straniero66, 53 Sono sposato da 27 anni, una storia iniziata quando io e mia moglie eravamo poco più che ragazzini, in questi anni, come molte coppie, abbi...

Ansia e inadeguatezza (1570737…

Limmy6, 21 Sono una studentessa universitaria e da quando ho iniziato non ho avuto mai problemi a parlare con gli altri e a fare nuove amicizie. Conosco e ...

Area Professionale

Articolo 42 - il Codice Deonto…

Si conclude su Psiconline.it, con il commento all'art.42 (vigenza), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana ha s...

Articolo 41 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.41 (Osservatorio Permanente) prosegue, su Psiconline.it, il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Articolo 40 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.40 (pubblicità professionale), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo ...

Le parole della Psicologia

Psicodramma

Lo Psicodramma è la più antica terapia di gruppo.   Lo psichiatra Jacov Levi Moreno (1889-1974) in un suo lavoro giovanile (1911) e in un suo scritto sul...

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra s...

Transfert

Il transfert è uno dei concetti maggiormente dibattuti in psicologia ed indica il Trasferimento sulla persona dell'analista delle rappresentazioni inconsce prop...

News Letters