Pubblicità

I blog di Psiconline

Parliamo di Psicologia insieme ai nostri amici online...

ATTENZIONE: Per poter votare i post presenti o per lasciare un commento è necessario prima registrarsi oppure effettuare il login (puoi farlo cliccando sul lucchetto nella barra che segue). E' anche possibile accedere con il proprio account Facebook.

Il suono della campanella (quater): star bene insieme a scuola

il suono della campanella quaterSi vive nei rapporti se cresce nelle interazioni1
(Isabel Mansione)

Dopo la pausa estiva riprendo con questo post il blog psicologi a scuola… per il quarto anno consecutivo.

Continua a leggere
  3277 Visite
3277 Visite

Generare processi inclusivi con il modello dell’intersoggettivismo relazionale e educazione emozionale

generare processi inclusiviSe un ragazzo si sente accolto, incoraggiato e “p e n s a t o” da insegnanti che valorizzano il suo rapporto con i compagni, è in grado di affrontare con fiducia e possibilità di successo i compiti di apprendimento che gli vengono proposti.
(Isabel Manzione, Annamaria improta & coll.)1 

Generare processi inclusivi implica la valorizzazione di processi intersoggettivi giacché la relazione educativa è intrisa di processi emozionali che non rappresentano una deviazione dalla norma, bensì una modalità organizzativa del contesto2.

Continua a leggere
  5510 Visite
5510 Visite

Mai più invisibili: premesse teoriche del modello dell’intersoggettivismo relazionale e educazione emozionale

Mai piu invisibiliLe transazioni affettive ed emozionali che sottendono le relazioni
sono il fondamento di ogni processo di apprendimento
(Isabel Manzione, Annamaria improta & coll.)

 

Talvolta in classe è possibile che in classe gli allievi che presentano difficoltà nello studio, nella motivazione o anche sociali, cerchino di diventare invisibili, tentando di implicarsi il meno possibile nel processo di apprendimento.

Continua a leggere
  3321 Visite
3321 Visite

Il modello dell’intesoggettivismo relazionale e educazione emozionale

Il modello dell'intesoggettivismo relazionale e educazione emozionaleLa peripecia de la propia emigración, puede haber modificado las condiciones de vida
de las mujeres proponiendo nuevos desafíos y variadas respuestas.
Algunas cambiaron profundamente, otras incorporaron las nuevas costumbres de mayor autonomía
sin perder las que traían.  Y también hubo quienes sólo se mudaron, reproduciendo el mundo dejado.
(Isabel Manzione & Liliana Zuntini)

La collaborazione tra Argentina e Italia: cosa facciamo insieme?[i]

Ci occupiamo di educazione e ci confrontiamo per ampliare le nostre competenze e metterle al servizio dell’utenza.

Continua a leggere
  3157 Visite
3157 Visite

Migrazioni ed emozioni: Il vissuto dell’immigrato e l’intervento a scuola

migrazioni e emozioniLa peripecia de la propia emigración, puede haber modificado las condiciones de vida
de las mujeres proponiendo nuevos desafíos y variadas respuestas.
Algunas cambiaron profundamente, otras incorporaron las nuevas costumbres de mayor autonomía
sin perder las que traían.  Y también hubo quienes sólo se mudaron, reproduciendo el mundo dejado.
(Isabel Manzione & Liliana Zuntini)

Le situazioni tuttavia cambiano e si evolvono. Le nostre aule sono frequentate da alunni di seconda e/o terza generazione e ciascun bambino ha un suo vissuto, una sua storia, della quale non si può non tenerne conto.

Continua a leggere
  3543 Visite
3543 Visite

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Morte del padre senza emozioni…

 bianca, 54 anni     Buongiorno Dottori, da qualche settimana è morto mio padre di 81 anni dopo una breve malattia. Non ho mai avuto un b...

Il mio fidanzato mi umilia [1…

Ragazza991, 19 anni         Buonasera,   sono fidanzata da due anni, e ormai è da un anno o poco più che ogni volta che gl...

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

MUTISMO SELETTIVO

Il "Mutismo Selettivo", è un disordine dell'infanzia caratterizzato dall'uso appropriato del linguaggio in alcune situazioni, in particolare quelle familiari, e...

Controtransfert

“L’idea che il controtransfert rappresenti una creazione congiunta dell’analista e dell’analizzando riflette un movimento verso una concezione dell’analisi come...

Zoosadismo

E’ un disturbo psichiatrico che porta l'individuo a provare piacere nell'osservare o nell'infliggere sofferenze o morte ad un animale Lo zoosadismo, termine in...

News Letters