Pubblicità

I blog di Psiconline

Parliamo di Psicologia insieme ai nostri amici online...

ATTENZIONE: Per poter votare i post presenti o per lasciare un commento è necessario prima registrarsi oppure effettuare il login (puoi farlo cliccando sul lucchetto nella barra che segue). E' anche possibile accedere con il proprio account Facebook.

Non accetto il suicidio di un profugo!

suicidio profugoÈ accaduto in un centro di accoglienza, qualche giorno fa.

Anche se l'episodio non mi riguardava direttamente, l'ho visto come il segno della grande sofferenza che ognuno di loro porta dentro di se' e che noi troppo spesso sottovalutiamo, oppure diamo per scontata.

Il ragazzo era arrivato a Milano da poco ed era stato inviato in uno dei tanti centri della città, ma dopo pochi giorni e' stato trovato impiccato in uno dei bagni del centro.

Ho letto la notizia su Facebook e ne sono rimasta sconvolta.

Continua a leggere
  1013 Visite
1013 Visite

Quando gli psicologi si sentono impotenti

senso di impotenzaCredo che tutti prima o poi possiamo andiamo incontro a un senso di impotenza, di inadeguatezza, di  fallimento. Può capitare quando si fanno delle psicoterapie individuali nel proprio studio, quando si lavora con i gruppi, quando si lavora come me nel campo dell’emergenza.

Ricordo che quando ero agli inizi della mia carriera di psicologa, ed ero già medico, mi avevano assegnata a un reparto di malati terminali di tumore.

All’inizio ero molto felice di quel lavoro, mi piaceva stare in reparto, parlare con i pazienti, rendere più accettabile il loro ricovero. Poi però ho incominciato a sentire  una grande paura. Ogni sera prima di chiudere gli occhi rivedevo i visi dei pazienti ed ero terrorizzata dal fatto di aver anch’io qualche tumore.

Continua a leggere
  1139 Visite
1139 Visite

Quale relazione fra psicoterapia e cartomanzia?

psicoterapia e cartomanzia rosamaria vitaleUna che studia chirurgia e poi va a fare la psicoterapeuta è come una che studia fisica e poi va a fare la cartomante. Chi viene da Senegal, Gambia e Sierra Leone, non è un profugo.
Cavoli, uno non pretende una laurea in politica internazionale, ma almeno l'abc.
Ha scoperto tardi che non sopportava la vista del sangue?

Questo è l’inizio di un commento diretto a me, apparso alla fine di un piccolo articolo pubblicato su Huffington Post, dove vengo presentata come medico chirurgo, psicoterapeuta.

Continua a leggere
  1548 Visite
1548 Visite

Religioni pericolose

cerchio nel cielo di israele“ Un fenomeno inspiegabile è avvenuto oggi in Israele.
Un cerchio si è formato nel cielo e non c’erano rumori, come trombe o suoni.
E’ tutto vero. Perché hanno dimenticato l’Onnipotente.
Dopo tutto quello che Lui ha dato, ora loro sono i leader di gay e lesbiche.
L’Onnipotente è molto arrabbiato con loro perché uccidono persone innocenti che non meritano di essere uccise, ma stanno seguendo l’America”

E’ un messaggio che ho trovato sul mio cellulare qualche giorno fa e conosco bene il ragazzo che me lo ha inviato.

E’ un profugo  arrivato dalla Nigeria un anno fa, che ha subito molte torture al suo paese e che ha avuto un percorso in Italia del tutto catastrofico.

Continua a leggere
  811 Visite
811 Visite

Identità sessuale e cultura

identità sessuale e culturaNon capita spesso di parlare di omosessualità con i richiedenti asilo e quando succede si tratta sempre di situazioni  abbastanza complicate.

Nella mia esperienza questa problematica ha riguardato solo uomini ed essi non ne parlano facilmente; impieghiamo molto tempo per acquistare la loro fiducia.

A volte il coming out  arriva nel momento in cui devono scrivere la propria storia per presentare la domanda di asilo, domanda alla quale seguirà l’incontro con la Commissione che li interrogherà sulla motivazione che li ha spinti a venire in Italia. Altre volte invece  lo confidano con molta timidezza, guardando sempre da un’altra parte, con molta vergogna. Altre volte ancora lo manifestano con spavalderia.

Continua a leggere
  1076 Visite
1076 Visite

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

senza via di uscita 2 (1572361…

straniero66, 53 Vi ho già scritto in precedenza e ho avuto la vostra risposta “SENZA VIA DI USCITA (1571319488503)”. Continuo a stare male, attualmente io ...

Senza via di uscita (157131948…

straniero66, 53 Sono sposato da 27 anni, una storia iniziata quando io e mia moglie eravamo poco più che ragazzini, in questi anni, come molte coppie, abbi...

Ansia e inadeguatezza (1570737…

Limmy6, 21 Sono una studentessa universitaria e da quando ho iniziato non ho avuto mai problemi a parlare con gli altri e a fare nuove amicizie. Conosco e ...

Area Professionale

Articolo 42 - il Codice Deonto…

Si conclude su Psiconline.it, con il commento all'art.42 (vigenza), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana ha s...

Articolo 41 - il Codice Deonto…

Con il commento all'art.41 (Osservatorio Permanente) prosegue, su Psiconline.it, il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo s...

Articolo 40 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.40 (pubblicità professionale), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo ...

Le parole della Psicologia

Complesso di Elettra

Secondo la definizione di Carl Gustav Jung il complesso di Elettra si definisce come il desiderio della bambina di possedere il pene, e della competizione con l...

Ailurofobia

La ailurofobia o elurofobia comp. di ailuro-, dal gr. áilouros ‘gatto’, e -fobia. è la paura irrazionale e persistente dei gatti. La persona che manifesta ques...

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

News Letters