Pubblicità

I blog di Psiconline

Parliamo di Psicologia insieme ai nostri amici online...

ATTENZIONE: Per poter votare i post presenti o per lasciare un commento è necessario prima registrarsi oppure effettuare il login (puoi farlo cliccando sul lucchetto nella barra che segue). E' anche possibile accedere con il proprio account Facebook.

Il periodo buio dell'accoglienza

periodo buio accoglienzaNon ho mai vissuto un periodo così buio e difficile per quanto riguarda l'accoglienza dei migranti.

Non tanto per il solito motivo che viene tirato in ballo, cioè che sono troppi.

Non mi ha mai spaventato il numero. Ero abituata a visitarne anche 1600,  tutti sulla stessa nave, insieme ai colleghi infermieri.

No, il numero non conta. Ma e' come se nell'aria ci fossero delle sensazioni di negatività, per cui tutto viene vissuto male.

Continua a leggere
  1448 Visite
1448 Visite

Shu Shagotom

SHU SHAGOTOMBenvenuto, in lingua bengalese.

L'ho ripetuto molte volte oggi quando ho incontrato per la prima volta un gruppo di ragazzi del Bangladesh che sono stati tutti accolti in una bella villetta in provincia di Varese. E' una villetta appena fuori dal paese e la presenza dei profughi non dovrebbe dare troppi problemi. Avevo già conosciuto profughi del Bangladesh, ma non li avevo mai visti nella loro quotidianità.

Sono tutti molto quieti e gentili.

Continua a leggere
  1242 Visite
1242 Visite

Mi dispiace di averlo perduto

mi dispiace di averlo perdutoNon riesco a rassegnarmi di aver perduto Ahmed, un ragazzo di 25 anni che aveva un grandissimo bisogno di aiuto.

L'ho incontrato per caso mentre stavo uscendo dal centro di aiuto vicino alla stazione centrale di Milano. Ero andata per vedere se potevano dare accoglienza a un ragazzino libico appena arrivato ma poiché era minorenne non era loro dovere doversene occupare. Pazienza!

Continua a leggere
  2063 Visite
2063 Visite

Migranti, droga, alcool

migranti droga alcoolSì, li ho messi tutti e tre assieme nel titolo perchè prima o poi devo anch'io fare i conti con questo problema che purtroppo riscontriamo in ogni centro di accoglienza. Nnn penso infatti che alcool e droga siano solo nei luoghi dove lavoro io, ma mi farebbe piacere un confronto con i colleghi che forse hanno saputo meglio di me cosa fare.
All'inizio non davo troppo peso alla cosa, o meglio,c'erano già tanti problemi di cui occuparsi,come le torture, le malattie, le paure per il futuro... per cui pensavo: "Sono affari loro"!

Continua a leggere
  1449 Visite
1449 Visite

I problemi psicologici dei Dublinati

doublin outPossiamo dire che per quanto riguarda i flussi migratori ogni giorno le cose cambiano e noi psicologi dobbiamo affrontare sempre nuove sfide.

Non è per niente semplice confrontarsi con i migranti perché vuol dire confrontarsi con il mondo intero.

Ognuno di loro ha la sua storia, la sua cultura, la sua lingua, i suoi pensieri e i suoi desideri.

Anche a noi, spesso, serve un po' di tempo per trovarci in sintonia con loro.

Continua a leggere
  1063 Visite
1063 Visite

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Misofonia

La misofonia, che letteralmente significa “odio per i suoni”,  è una forma di ridotta tolleranza al suono. Si ritiene possa essere un disturbo neurologico...

Trauma

Forte alterazione dello stato psichico di un soggetto dovuta alla sua incapacità di reagire a fatti o esperienze sconvolgenti, estremamente dolorosi come...

Complesso di Edipo

Il nome deriva dalla leggenda di Edipo, re di Tebe, che, inconsapevolmente, uccide il padre Laio e sposa la madre Giocasta. Nella teoria psicoanalitica, indica...

News Letters