Pubblicità

Psicologia delle Migrazioni

0
condivisioni

Uccellini che si perdono: Tesfay

tesfayMi viene spontaneo chiamare così tutti i ragazzini di età fra i dodici ed i quindici anni che rappresentano uno dei problemi cruciali dell'immigrazione attuale, anche se l'età dei minori non accompagnati secondo la legge arriva fino ai diciotto anni.

Mi viene spontaneo chiamarli così perché sono tutti ragazzini che hanno l'aria di uccellini che si sono perduti in un mondo più grande di loro. Sorvolo sulle "grandi ONG" che se ne occupano, e sui grandi numeri che vengono riportati. Parlo solo di quello che vedo tutti i giorni, da due anni. Purtroppo i minori non accompagnati sono tantissimi, tutti maschi.

Nessun ragazzino minorenne è arrivato tutto solo dalla Siria, ma ne sono arrivati in tantissimi da Eritrea, Somalia, e paesi dell'Africa sub sahariana. Quasi tutti mentono sulla loro età e si spacciano per maggiorenni, anche se è evidente che sono poco più che bambini. Hanno la strana convinzione che il dichiararsi maggiorenne dia automaticamente diritto ad una accoglienza agevolata. Cosa non vera. Al contrario, il trattamento che devono avere come minori garantisce loro invece una maggiore protezione, anche se spesso questo non avviene.

Vediamo, attraverso alcune delle loro storie, cosa succede.

Tesfay: eritreo, ci viene portato dalla polizia ferroviaria, perché è' stato fermato mentre, tutto solo, sta salendo su un treno diretto in Svizzera. Li' ha un fratello che lo aspetta. Ha attraversato il deserto del Sahara e la Libia senza troppi problemi. Ma negli ultimi 300 km il suo viaggio viene interrotto dalla Polfer.  Ci offriamo, io ed un altro volontario di ospitarlo per una notte, impegnandoci a metterci in contatto con il fratello per garantire che lui lo venga a prendere. Ma la polizia, dopo alcune ore di attesa, ci dice di no. Tesfay deve andare assolutamente in un centro per minori non accompagnati, poi si vedrà. Quindi, piangente e terrorizzato, viene portato dalla polizia nel dormitorio più squallido di Milano , l'unico dove ci fosse un posto libero, e dove dove vengono usualmente accolti anche alcolisti, tossicodipendenti, adulti agli arresti domiciliari.

Tesfay ha solo 12 anni. Quando il giorno successivo chiamiamo per avere notizie, ci dicono che è stato inviato all' ufficio  del Comune che si occupa dei minori. È' assolutamente esclusa l'idea che egli possa raggiungere il fratello in Svizzera. Ma Tesfay non era arrivato fino a Milano per farsi bloccare dai poliziotti italiani. Per conto suo , si era messo d'accordo con il fratello , che il mattino successivo è venuto a Milano a prenderlo.

Devo dire la verità, siamo stati contenti per lui.

 

 

Feedback e autostima
Spunti... dal setting. Un nuovo blog aperto a tutt...
 

Commenti

Già registrato? Login qui
Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

By accepting you will be accessing a service provided by a third-party external to https://www.psiconline.it/

0
condivisioni

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Aplasia

Con il termine Aplasia si intende il mancato sviluppo di un tessuto o di un organo.  Deriva da un disfunzionamento delle cellule o dei tessuti che porta...

Psicodramma

Lo Psicodramma è la più antica terapia di gruppo.   Lo psichiatra Jacov Levi Moreno (1889-1974) in un suo lavoro giovanile (1911) e in un suo scritto sul...

Castità

Il termine "Castità" deriva dal latino castus, "casto" - connesso probabilmente al verbo carere, "essere privo (di colpa). Esso indica, nell' accezione comun...

News Letters

0
condivisioni