Pubblicità

Articles Tagged ‘abbandono’

Come andare avanti dopo una delusione (1466110393777)

le risposte dellespertoLory, 29

 

D

 

 

Buonasera,
Mi scuso innanzitutto della lunghezza della richiesta ma non so come altro esprimere questa storia. Sono una ragazza di 29 che vive in Inghilterra da ormai un anno. L'anno
scorso, appena arrivata quì conobbi un ragazzo inglese, il mio conquilino appunto.

Ecofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di rimanere da soli nella propria casa

ecofobiaUna paura comune a molti che spesso si associa ad altre problematiche, come gli attacchi di panico, e che si verifica solo quando si resta soli in casa.

Gelosia (1453550372372)

le risposte dellespertoGraziella, 28

 

D

 


Gentili dottori,
vi scrivo riguardo un grosso problema che mi sta rendendo la vita di coppia un inferno:purtroppo non riesco a fidarmi del mio ragazzo.

La fiaba perfetta

La lettura delle fiabe popolari e il loro uso in una visione psicoanalitica

la fiaba pefettaLa fiaba è la rappresentazione socialmente condivisibile di tutti i contenuti presenti nel dipanarsi dello sviluppo dell'individuo.

Maltrattamento infantile e disturbi psicopatologici

I risultati del presente studio documentano la presenza di disfunzioni emotive e comportamentali nel contesto del maltrattamento infantile che non dipendono dalle diverse forme di maltrattamento subito

abus.disturbopsicologicoL’obiettivo del presente lavoro è quello di valutare le diverse forme di disturbo psicopatologico associato al maltrattamento infantile.

O solitude

O solitudeCatherine Millot, scrittrice e psicoanalista, allieva di Jacques Lacan, ci racconta attraverso i suoi viaggi, i suoi amori infelici, il senso di abbandono, la tristezza della solitudine.

Perché l'abuso emotivo può essere correlato a emicrania

L’esposizione ad un trauma quale l’abuso e l’abbandono durante l'infanzia possono avere effetti a lungo termine, l'emicrania è uno di questi

emicraniaL’esposizione ad un trauma quale l’abuso e l’abbandono dei minori sono condizioni più comuni di quanto si possa pensare.

Trasformazioni del dolore

trasformazioni del doloreChe fine fa il dolore?

Quello delle frustrazioni quotidiane, dei traumi dell'esistenza, la perdita, l'abbandono, la violenza, la vecchiaia.

Il soggetto è realmente in grado di sopportare la pena che la vita non risparmia, di soffrire il dolore impensabile della morte, di trasformarlo, o è necessario trasferirlo a qualcuno che si occupi di noi?E l'opera pietosa dell'oblio è sempre possibile o più spesso ricorriamo alla finzione?

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mi sento fuori dal mondo (1565…

  carol, 28 Sono una neo mamma di 28 anni, brasiliana, vivo in italia da quando ne ho 10.Il mio disagio purtroppo mi segue da quando sono piccola. Al...

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Carla (1564835062431)

  carla, 30 Buongiorno, vi scrivo perché sto veramente male, sono fidanzata da 3 anni col il mio compagno con cui ho avuto una bambina pochi mesi fa ...

Area Professionale

Scrivere un articolo per farsi…

Prosegue la nostra guida su come scrivere un testo per il web. Nell'articolo precedente ci siamo preoccupati di progettare il testo in modo che fosse in grado d...

Articolo 30 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.30 (compenso professionale), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo se...

Articolo 29 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.29 (uso presidi), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana spi...

Le parole della Psicologia

Gruppi self-help

Strutture di piccolo gruppo, a base volontaria, finalizzate all’aiuto reciproco e al raggiungimento di scopi particolari I gruppi di self-help (definiti anche ...

Maternage

In psicologia, il maternage è il complesso di atteggiamenti ed azioni implicati nel rapporto madre-figlio, soprattutto nei primissimi anni, che possono essere i...

Anancasmo

Con i termine “anancasmo”, dal greco ἀναγκασμός ossia "costrizione, violenza", ci si riferisce al sintomo delle nevrosi ossessive o compulsive, consistente nell...

News Letters