Pubblicità

Articles Tagged ‘abuso’

4 Verità sull'abuso

Allontanarsi dal carnefice e smettere di subire è la decisone più saggia

vittime abusoL'abuso è un argomento molto difficile da trattare ed è ancora più complesso da accettare quando si è vittima.

Abuso domestico e malattia mentale

Un nuovo studio condotto dai ricercatori della Birmingham University getta luce sulla direzione della relazione tra abuso domestico e malattia mentale.

Abuso domestico e malattia mentaleQuando si parla di abuso domestico si fa riferimento ad un episodio o serie di episodi di comportamento controllante, coercitivo, minaccioso, degradante e violento, inclusa la violenza sessuale, da parte di un partner, ex partner o familiare.

Abuso e relazione tossica

Avere una relazione sana ci nutre e ci sostiene; al contrario una relazione tossica può rivelarsi estremamente dannosa per entrambi i partner!

Abuso e relazione tossicaLa fine di una relazione spesso può determinare uno stress post-traumatico o una diminuzione dell’autostima e della fiducia, sia in se stessi che negli altri.

Anche se molto spesso, dinnanzi a situazioni problematiche, gli amici e i familiari possono incoraggiare il distacco, può risultare difficile lasciare andare l’altro, nonostante il rapporto sia nocivo e doloroso.

Abuso narcisistico in famiglia (1508266960618)

famiglia, le risposte dellespertoApocalisse, 38

domanda

 

 

Cinque anni fa ho perso mia madre di un grave e raro tumore all'intestino.

La sua perdita ha generato un totale disfacimento familiare nonché un dolore inesprimibile in me.

Caratteristiche di personalità dell’abusante

Perché qualcuno che si ama, o si dovrebbe amare incondizionatamente, improvvisamente viene trattato in maniera crudele? Cosa è riemerso in quella persona da farlo diventare strumento di violenza fisica ed emotiva?

Caratteristiche di personalità dell’abusanteA partire dai diversi dibattiti sulle dinamiche violente, incestuose e aggressive tra carnefice e vittima, l’obiettivo di questo articolo è quello di approfondire maggiormente la personalità dell’abusante.

Da bambini in situazioni a rischio ad adulti più violenti

Un nuovo studio fornisce il primo suggerimento scientifico che vivere nelle grandi città, sperimentando abusi fisici o sessuali, migrazione, consumo di cannabis o consumo problematico di alcool da parte di un bambino o dell'adolescente comporta un rischio maggiore di diventare un adulto violento.

rischio violenzaSecondo i ricercatori, lo studio dimostra che crescere in condizioni estreme della società può alterare l'espressione genica, il processo noto come epigenetica, i cambiamenti negli organismi causati dalla modifica dell'espressione genica piuttosto che l'alterazione del codice genetico stesso.

Disturbo Esplosivo Intermittente (IED)

Disturbo del comportamento caratterizzato da espressioni estreme di rabbia, spesso incontrollabili e sproporzionate rispetto alla situazione

Disturbo Esplosivo Intermittente IEDL’IED (Intermittent Explosive Disorder) è attualmente classificato nel DSM-5 sotto la categoria "Disturbi dirompenti del Controllo degli Impulsi e della Condotta".

Dopo una relazione tossica: guarire da un abuso che non si vede

Quando una relazione d'amore finisce dobbiamo elaborare il lutto della perdita. La difficoltà a superare la rottura è direttamente proporzionale alla dipendenza relazionale che si era creata ed è maggiore in caso di abuso narcisistico e di relazione tossica. 

di Mina Rienzo

Dopo una relazione tossica guarire da un abuso che non si vedeLa relazione affettiva è un evento della vita e come tale attua modifiche in noi. Noi siamo la somma delle nostre esperienze e queste sono prevalentemente relazioni.
Il rapporto con un narcisista maligno o perverso è un trauma e come tale ci segna.

Tornare a prima di un evento, piacevole o traumatico, non è possibile. L'evento è immortalato nei ricordi e ciò che è avvenuto ha determinato un cambiamento.

I sintomi dell'abuso di alcol vengono alleviati da estratti vegetali

Le credenze popolari sulla disidratazione e l'esaurimento dei minerali legate alla quantità eccessiva di alcol possono essere fuorvianti.

sbornia


Una combinazione di estratti vegetali di frutta, foglie e radici può aiutare ad alleviare i sintomi di postumi di una sbornia, rivela una ricerca pubblicata online su BMJ Nutrition Prevention & Health.

Il gioco e l'ascolto del disagio infantile: i gioco-laboratori di ascolto

gioco e ascolto del disagioNegli ultimi anni la nostra società ha maturato una maggiore coscienza della diffusione di maltrattamenti, abusi sessuali e psicologici sui bambini, soprattutto in ambito intrafamiliare, e si è interrogata sui modi più efficaci per riconoscere precocemente condizioni di disagio e di abuso, che, a ogni modo, ancora oggi, restano spesso nascosti, per emergere solo quando guadagnano un posto nella cronaca nera.

Le prescelte: vittime inconsapevoli di una relazione d'abuso

Perché molte donne cadono nella trappola del narcisista e del suo abuso nei confronti loro e della loro psiche? Certamente per le abilissime capacità mimetiche, rispecchianti i desideri, tipiche delle personalità disturbate, ma non solo.

Le prescelte vittime inconsapevoli di una relazione dabusoCome molti studi ormai confermano, i manipolatori -per lo più persone affette da disturbi della personalità antisociale e narcisista- sono alla ricerca di fonti di rifornimento energetico, ossia ricavano eccitazione attraverso la manipolazione. In breve, essi ottengono tale rifornimento illudendo, ammaliando, fintamente compiacendo, mentendo per poi umiliare, sottoporre a condizionamento intermittente, screditare, sottoporre al trattamento del silenzio e infine scartare.

Proprio perché per i narcisisti e gli psicopatici le relazioni "sentimentali" sono fonti di energia, ne hanno parecchie contemporaneamente e in rapida successione. 

Perché l'abuso emotivo può essere correlato a emicrania

L’esposizione ad un trauma quale l’abuso e l’abbandono durante l'infanzia possono avere effetti a lungo termine, l'emicrania è uno di questi

emicraniaL’esposizione ad un trauma quale l’abuso e l’abbandono dei minori sono condizioni più comuni di quanto si possa pensare.

Riconoscere il maltrattamento infantile

Il maltrattamento dei bambini è purtroppo una realtà  drammatica e angosciosa ed è importante riuscire a riconoscerne i segni per poter intervenire al più presto

maltrattamento asiloE’ fondamentale  che gli insegnanti di scuola materna e dell’infanzia, che sono le persone più a contatto con i bambini fuori dall’ambito parentale, siano messi in grado di saper cogliere e interpretare certe manifestazioni di malessere dalle piccole vittime.

SINDROME DA ABUSO NARCISISTICO (Narcissistic Abuse Syndrome)

Grazie al lavoro dedicato da molti psicoterapeuti, è diventato chiaro che vi sia una serie di caratteristiche rilevabili quando si lavora con vittime di abuso narcisistico e che non sono ascrivibili alle caratteristiche di personalità della “vittima”.

SINDROME DA ABUSO NARCISISTICO Narcissistic Abuse SyndromeIn USA è stata introdotta la Narcissistic Abuse Syndrome (SINDROME DA ABUSO NARCISISTICO), sebbene non ancora ufficialmente riconosciuta, c’è un senso crescente tra i professionisti della salute mentale della necessità che lo diventi presto.

E’ simile al disturbo post traumatico da stress PTSD (disturbo da stress post traumatico e presenta: sintomi fisici, sintomi psichici e slatentizzazioniLa mia posizione, aderente a quella diffusa negli USA , è che non sia indispensabile che la vittima sia “codipendente” o in qualche modo portatrice di ferite infantili.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Facies

Il termine latino Facies si riferisce all’espressività ed alla mimica facciali, nonché alla mobilità dei muscoli pellicciai. In semeiotica medica, il termine s...

Impulsività

L’impulsività è un elemento del carattere di ogni persona, anche se si manifesta in maniera molto più evidente rispetto alle altre, fino a divenire un vero e pr...

Effetto Zeigarnik

L’effetto Zeigarnik è uno stato mentale di tensione causato da un compito non portato a termine. L'effetto Zeigarnik descrive come la mente umana ha più faci...

News Letters