Pubblicità

Articles Tagged ‘adolescenti ’

Adolescenti consapevoli.

ADOLESCENTI CONSAPEVOLINell'era digitale della società occidentale i "millennials", trovandosi ad affrontare le sfide tipiche dell'adolescenza, si sentono ora pieni di entusiasmo, ora stressati, tristi, arrabbiati.

Adolescenti e società

adolescenti e societa1. Introduzione

Il termine “adolescenza” deriva dal paradigma del verbo latino “adolesco” (adolescis, adolevi, adultum, adolescere) e significa “sviluppare”. Esso ha assunto un significato specifico, nel 1904, quando Stanley Hall ha pubblicato il libro Adolescenza, sua psicologia e sua relazione con fisiologia,antropologia, sociologia, sesso, crimine, religione e educazione. Si riferisce ad una fase in divenire e di transizione tra l’età della fanciullezza e quella degli adulti. Durante l’adolescenza, la personalità subisce delle continue trasformazioni, che iniziano con la pubertà, quando le modificazioni endocrine e lo sviluppo dell’apparato genitale, segnando la fine del periodo della latenza, producono un incremento della libido.

Adolescenti nelle relazioni.

adolescenti relazioniEducare oggi i ragazzi che sono nati in questo inizio di millennio è un compito particolarmente complesso ma altrettanto importante.

Adolescenti senza tempo

adolescenti senza tempoIl modello di adolescenza elaborato dalla psicologia e dalla psicoanalisi a partire dal primo Novecento sembra oggi inadeguato a descrivere il periodo della transizione dall’infanzia all’età adulta.

Adolescenti vittime di bullismo

Due under 17 su 10 vittime di bullismo almeno una volta al mese

bullismoDue 11-17enni su dieci hanno subìto atti di bullismo una o più volte al mese.

Adolescenti, anziani e le interazioni sociali. Qualcosa in comune.

Una nuova ricerca condotta dall'Università del Kent ha scoperto che gli adolescenti e gli anziani prestano meno attenzione ai segnali sociali nelle interazioni del mondo reale rispetto ai giovani adulti.

Adolecenti anziani e le interazioni socialijpg

I risultati pubblicati da Nature Human Behaviour mostrano che l'attenzione sociale subisce un cambiamento legato all'età, che ha potenziali implicazioni sul modo in cui possiamo interpretare con successo le interazioni sociali nella vita quotidiana e per tutta la durata della vita.

Autolesionismo e disagio psichico

La maggior parte delle persone che si mutilano adottano tale atteggiamento come una modalità per regolare il proprio umore; avvertono una profonda motivazione legata al bisogno di distrarsi da un turbamento interiore, o allo scopo di alleviare l’ansia per la propria incapacità ad esprimere emozioni intense.

autolesionismo disagiopsichicoQuando ci si chiede perchè le persone possono ricorrere all'autolesionismo, i motivi possono essere diversi tra loro; sicuramente il tagliarsi, procurarsi bruciature o altro, è una modalità difensiva che il soggetto utilizza per sfuggire ai propri sentimenti, far fronte a fattori di vita stressanti, esprimere il dolore, punire se stessi o anche per sentirsi euforico.

Bambini ansiosi. Consigli pratici su come affrontarli

Bambini ansiosi. Due esperti affrontano un tema delicato ed importante per i genitori come l'ansia dei bambini. Come affrontarla? Cosa dire? come gestirla? Cosa non fare?

bambini ansiosiIn genere, quando si trovano di fronte ad un bambino ansioso, i genitori tendono a ripetere frasi rassicuranti, come “Andrà tutto bene, vedrai!”, o “Non è niente, passerà!”, …

Sappiate, però, che questo non li aiuta. Cosa fare (e non fare), allora, per tranquillizzarli? Cosa dire (e non dire)? I bambini di oggi sono più preoccupati che mai.

Bambini autonomi, adolescenti sicuri

Bambini autonomi adolescenti sicuri. Crescere i nostri figli nel benessere mentaleQuesto libro ripercorre le tappe dello sviluppo emotivo e psicologico del bambino ed esamina i periodi critici e le scelte educative che possono condizionarne il benessere mentale, con l’obiettivo di favorirne l’evoluzione in un adolescente più “corazzato” rispetto alle sfide poste dai diversi contesti di vita.

Come i giovani vivono la masturbazione

Da pochi anni abbiamo superato la soglia del duemila, spesse volte ci domandiamo se la nostra cultura, il nostro modo di pensare, di svolgere una relazione e di interagire fra persone, sono abbastanza maturi, evoluti tanto da affrontare con dignità e serenità qualsiasi tipo di problema sociale, morale umano.

masturbazione educazione sessualeDopo un’attenta riflessione e verifica fatta con l’aiuto di molti adolescenti, devo dedurre che molta strada dobbiamo ancora percorrerla per arrivare a traguardi e obiettivi soddisfacenti che possano permetterci di rapportarsi e confrontarsi con altre culture occidentali in particolare quelle dell’Europa settentrionale e orientale.

Cyberbullismo. Le ore spese online sono un campanello d'allarme.

Una nuova ricerca suggerisce che l'aumento delle ore trascorse online potrebbe essere associato a comportamenti di cyberbullismo. Secondo uno studio dell'Università della Georgia, a punteggi più alti nella dipendenza dai social media corrisponderebbero un maggiore numero di ore trascorse online oltre all'identificazione con la figura maschile, sarebbero elementi predittivi, in modo significativo, della presenza di cyberbullismo negli adolescenti.

Cyberbullismo. Le ore online sono un campanello dallarme

"Ci sono alcune persone che si dedicano al cyberbullismo online rifugiandosi nell'anonimato e nella errata convinzione che all'interno del web non esistano ritorsioni", ha affermato Amanda Giordano, ricercatrice dello studio e professoressa associata presso l'UGA Mary Frances Early College of Education. Lo studio ha esaminato adolescenti di età compresa tra i 13 ei 19 anni. Delle 428 persone intervistate, 214 si sono identificate come donne, 210 si sono identificate come maschi e 4 come altro.

Danni cerebrali correlati al consumo eccessivo di alcool

Sebbene bere alcool sia un comportamento culturalmente accettato in molti paesi del mondo, il suo eccessivo consumo può causare conseguenze disastrose sia a breve che a lungo termine, in particolar modo fra gli adolescenti.

eccessivo consumo di alcool e danni cerebrali

È risaputo che ai ragazzi piaccia divertirsi e bere alcolici senza preoccuparsi degli effetti che questi possono provocare alla loro salute.

Durante l’adolescenza, infatti, questo tipo di attività è piuttosto comune: circa il 25% degli studenti del liceo, negli Stati Uniti, hanno riferito agli autori di questa ricerca di essersi ubriacati nell’ultimo mese.

Dipendenze da non sostanze o nuove dipendenze

GLI ADOLESCENTI DEL 2021 e le nuove dipendenze, un insieme di disturbi che implicano un coinvolgimento in un’abitudine persistente, con compromissione dello stato di coscienza, ma che non fanno riferimento all'uso di sostanze psicoattive

Nuove_dipendenze.jpg

Nuove dipendenze è un termine utilizzato per indicare un insieme di disturbi che implicano un coinvolgimento in un comportamento costante, causa della compromissione dello stato di coscienza, oltre agli aspetti sociali e lavorativi che non fanno riferimento all'uso di sostanze psicoattive.

Internet Addiction Disorder (IAD) è la definizione che fu coniata dal medico Ivan Goldberg nel 1995, nota anche come dipendenza da internet, ed è un disturbo da dipendenza legato ad utilizzo intenso ed ossessivo di internet, dalla navigazione sui social , Social Media Addiction, al gioco online, Internet Gaming Disorder.

Effetti della tecnologia negli adolescenti a rischio

Una nuova ricerca ha scoperto che l'uso della tecnologia è associato a risultati positivi e negativi tra adolescenti ad alto rischio.

effetti della tecnologia sugli adolescenti a rischio

I ricercatori della Duke University hanno scoperto che un maggiore utilizzo della tecnologia è legato ad un incremento tardivo di attenzione e comportamento ed a problemi di autoregolazione per quegli adolescenti già a rischio di sviluppare problematiche di salute mentale.

Figli adolescenti, scelte e tipologia di ascolto genitoriale.

Un nuovo studio ha dimostrato che le tecniche di ascolto partecipato come il contatto visivo, l'annuire e i feedback attraverso l'uso di parole chiave per lodare l'apertura al dialogo del nostro interlocutore, aiutano gli adolescenti (favoriscono il dialogo) quando ammettono di avere avuto un "cattivo comportamento" e lo condividono con i loro genitori.

Figli adolescenti scelte e tipologia di ascolto genitorialejpg

I ricercatori dell'Università di Reading e di Haifa hanno chiesto a 1001 ragazzi, dai 13 ai 16 anni, di osservare una conversazione tra un genitore e un adolescente in una situazione difficile e complessa, con il genitore che adottava un linguaggio del corpo e un comportamento di ascolto diversi e in diverse versioni.

Generazione H

GENERAZIONE HSenza, non riescono a stare. Vivono immersi nello schermo dello smartphone, o in quello del pc, perennemente connessi tra loro e con il mondo, ma spesso sconnessi dalla realtà. Sono le nuove generazioni, dai Millenials in poi, "nativi digitali" e cittadini virtuali del mondo intero.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Sensazione di essere preso in …

  Michele, 75 anni     Gent.mo Dott., sono un musicista (ed ex bancario). Da un po' di tempo mi reco presso un negozio saltuariamente do...

Area Professionale

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Psicologia professione sanitar…

di Catello Parmentola La Legge 3-2018 ha configurato la Psicologia come professione sanitaria ma la questione ha una complessità culturale ed epistemologica ch...

Le parole della Psicologia

Ninfomania

Il termine ninfomane viene da ninfa (divinità femminile della mitologia e/o nome dato alle piccole labbra della vulva) e mania (che in latino significa follia)...

Resistenza

“La resistenza è l’indice infallibile dell’esistenza del conflitto. Deve esserci una forza che tenta di esprimere qualcosa ed un’altra forza che si rifiuta di c...

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

News Letters