Pubblicità

Articles Tagged ‘autolesionismo’

Abusi sessuali (1496537428567)

Sole, 22le risposte dellesperto

domanda

 

 

Salve,

sono una ragazza di 22 anni e sto vivendo dei momenti difficili e per farvi capire devo spiegarvi delle cose...

Fin da quando ero piccolina ho subito abusi sessuali fino all età dei miei 18 anni...

Autolesionismo e disagio psichico

La maggior parte delle persone che si mutilano adottano tale atteggiamento come una modalità per regolare il proprio umore; avvertono una profonda motivazione legata al bisogno di distrarsi da un turbamento interiore, o allo scopo di alleviare l’ansia per la propria incapacità ad esprimere emozioni intense.

autolesionismo disagiopsichicoQuando ci si chiede perchè le persone possono ricorrere all'autolesionismo, i motivi possono essere diversi tra loro; sicuramente il tagliarsi, procurarsi bruciature o altro, è una modalità difensiva che il soggetto utilizza per sfuggire ai propri sentimenti, far fronte a fattori di vita stressanti, esprimere il dolore, punire se stessi o anche per sentirsi euforico.

Autolesionista (1457218968513)

le risposte dellespertoErika, 14

 

D

 


Vorrei chiedere di poter parlare con uno psicologo, da più di un anno sono autolesionista e molte volte sono andata vicino alla morte.

Comportamento suicida e autolesionismo nel disturbo del comportamento alimentare

L’autolesionismo occorre nelle pazienti affette da disturbo del comportamento alimentare mostrando un incremento statisticamente significativo del rischio di attuare un comportamento suicida; in aggiunta a questo, le relazioni familiari problematiche rappresentano un importante fattore di rischio predisponente al comportamento suicida in questa popolazione di pazienti.

anoressia nervosa, autolesionismo e suicidioLa comorbidità psicopatologica, come l’autolesionismo e il comportamento suicida, sono spesso riscontrati in pazienti con disturbi alimentari.

Disturbo Esplosivo Intermittente (IED)

Disturbo del comportamento caratterizzato da espressioni estreme di rabbia, spesso incontrollabili e sproporzionate rispetto alla situazione

disturbo esplosivo intermittenteL’IED (Intermittent Explosive Disorder) è attualmente classificato nel DSM-5 sotto la categoria "Disturbi dirompenti del Controllo degli Impulsi e della Condotta".

L’abuso infantile è collegato all’autolesionismo in adolescenza

Secondo un nuovo studio, condotto presso l’Università di Toronto, gli adolescenti che sono stati abusati sessualmente o fisicamente durante l’infanzia presentano maggiori probabilità di compiere atti autolesionistici rispetto ai loro coetanei che non sono stati vittime di abusi.

abuso e autolesionismo
Philip Baiden, uno dei principali ricercatori di questo studio, ha affermato: “Abbiamo scoperto che circa un terzo degli adolescenti affetti da diverse problematiche legate alla salute mentale in Ontario, ha compiuto azioni autolesionistiche non suicide”.

Meglio affrontare il trauma o meglio non parlarne?

Una nuova ricerca ha cambiato il paradigma di trattamento per le vittime di traumi.

Trauma PTSD

Si stima che il 50-70% degli adulti negli Stati Uniti abbiano avuto esperienze di eventi traumatici nella loro vita. Approssimativamente il 15% di loro svilupperà un disturbo post-traumatico da stress (PTSD), il quale potrà diventare un disturbo invalidante e pericoloso.

Problemi con la mia ragazza e con la gente in generale (1497643935797)

le risposte dell'espertoSabrina, 16

domanda

 

 

Salve,

sono una ragazza di 16 anni, impegnata da quasi un anno e mezzo in una relazione totalizzante con una ragazza della mia stessa età e - devo ammettere - per la maggior parte del tempo, felice.

"Per la maggior parte del tempo" perché, specialmente nell'ultimo periodo, accuso dei periodi di profondo malessere e tristezza, derivanti dai rapporti che intercorrono tra me e la mia ragazza e, soprattutto, tra lei e le altre persone in generale.

Regolare le emozioni adolescenziali attraverso l'autolesionismo

Spesso gli adolescenti, quando non sono in grado di avere un concreto controllo adattativo sulle proprie emozioni, utilizzano l'autolesionismo con una funzione compensativa.

emozioni adolescenziali e autolesionismoIl termine autolesionismo si riferisce ad una serie di comportamenti deliberatamente autolesivi, con o senza intenti suicidi, e comprendono comunemente alcuni fattori quali tagli, graffi, colpi, o bruciatura della pelle.

Anche se questi comportamenti non sono in gran parte fatali, gli individui che si impegnano nell’autolesionismo richiedono una maggiore attenzione medica e sono anche a maggior rischio di suicidio.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia e panico (1579815239457)

Mmonic, 17 anni Vi contatto perché non so come fare, come reagire e come trovare una soluzione. Negli ultimi mesi ho il terrore di andare a scuola faccio f...

Fobie paranoie (1579177546962)

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo t...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55 , 20 anni Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi per il servizio che offrite. Sono una ragazza di 20 anni. Non ho un partner fisso...

Area Professionale

L’intervento psicologico clini…

Il periodo di emergenza e di pandemia che stiamo affrontando ha imposto una rivisitazione, da parte degli operatori, dei criteri di gestione dell'approccio clin...

E' esplosa la psicologia onlin…

In piena crisi mondiale da Coronavirus è improvvisamente esplosa la psicologia online. Su consiglio del CNOP e obbligati dalle circostanze, molti psicologi e ps...

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Le parole della Psicologia

Dismorfismo corporeo

L’interesse sociale nei confronti del Disturbo di Dismorfismo Corporeo (BDD) è cresciuto solo recentemente nonostante sia stato documentato per la prima volta n...

Fobie

Nel DSM-IV la fobia specifica è definita come la "paura marcata e persistente, eccessiva o irragionevole, provocata dalla presenza o dall'attesa di un oggetto o...

Patografia

Ricostruzione delle patologie psichiche di personaggi celebri fondate sulle informazioni biografiche e sull’esame delle loro opere. La patografia è l' “autob...

News Letters