Pubblicità

Articles Tagged ‘biografie,’

Abrahm Harold Maslow (1908 – 1970)

MaslowAbraham Harold Maslow è stato uno psicologo statunitense; nacque il 1 ° aprile 1908, a New York City: era il primogenito di una coppia di ebrei immigrati negli Stati Uniti dalla Russia. Trascorse un’infanzia difficile a Brooklyn, dal momento che suo padre era un uomo rude, oltre che un grande bevitore e sua madre una persona psicologicamente instabile, tanto che Maslow la definì “schizofrenica”.

Lo stesso Maslow riportò un evento: da bambino portò a casa due gattini abbandonati che furono, successivamente, uccisi crudelmente dalla madre. Tuttavia, Maslow ha potuto contare sull’appoggio dello zio, fratello della madre, che si prese cura di lui e gli insegnò che le persone non erano tutte come i suoi genitori.

Albert Bandura (Mandure, Alberta del Nord, 1925)

BanduraAlbert Bandura è uno psicologo canadese, nato nel 1925 a l’Alberta. Il suo contributo in campo psicologico ha spaziato molto, dalla psicologia evolutiva a quella sperimentale, dalla psicologia della personalità a quella sociale.

Ha trascorso i suoi primi anni di vita in Canada, studiando e laureandosi presso l’Università della Columbia Britannica a Vancouver.

Dopo la laurea, si è specializzato in Psicologia Clinica presso l’Università dello Iowa, che, in quel periodo, era molto nota per le ricerche e i progressi nel campo dell’apprendimento.

Burrhus Frederik Skinner (1904 – 1990)

Burrhus SkinnerBurrhus Frederik Skinner è stato uno psicologo Statunitense, nato in Pensylvania nel 1904 e morto in Massachusetts nel 1990. Sin da giovane, fu un ragazzo attivo che amava viaggiare e costruire cose. Tuttavia, la sua vita è stata caratterizzata da eventi drammatici, quali la morte del fratello minore, all’ età di 16 anni, a causa di un aneurisma cerebrale.

Donald Woods Winnicott ( 1896 – 1971)

WinnicottDonald Woods Winnicott è stato un pediatra e psicoanalista inglese, una figura di rilievo nell’ambito della psicoanalisi europea che ha offerto un importante contributo allo studio dello sviluppo infantile.

Nacque il 7 aprile del 1986 a Plymouth, in Inghilterra, in un’agiata famiglia inglese protestante.

Grandi uomini, piccoli padri

grandi uomini piccoli padriGalilei costrinse la figlia alla vita monastica fin dall’adolescenza; Rousseau, considerato il fondatore della pedagogia moderna, ebbe cinque figli e, appena nati, li affidò tutti all’Ospizio dei Trovatelli; Manzoni, il campione della pietas cristiana, non esaudì mai le accorate richieste di visita della figlia Matilde, finché la giovane, malata di tisi, morì a 26 anni; Tolstoj fu un padre controverso ed egocentrico, incapace di qualsiasi manifestazione d’affetto; Einstein, genio dei geni, cancellò ogni traccia della figlia Lieserl, che tra l’altro non vide mai; il grande Charlie Chaplin, indimenticabile “padre” nel film Il vagabondo, detestava i bambini e fu un genitore irascibile e dedito solo al suo lavoro.

Paul Watzlawick (1921 – 2007)

watzlawick

Paul Watzlawick è stato un filosofo, sociologo e psicologo austriaco, nato a Villach, il 25 luglio del 1921 e morto a Palo Alto il 31 marzo del 2007. L’autore è stato uno dei primi studiosi ad occuparsi della teoria della comunicazione, nonché uno dei pionieri della Scuola statunitense di Palo Alto.

Figlio di un direttore di banca, conseguì la laurea in Lingue Moderne e Filosofia presso l’Università di Venezia nel 1949 e proseguì gli studi presso l’Istituto Carl Gustav Jung di Psicologia analitica di Zurigo, dove divenne psicoterapeuta nel 1954.

Wilfred Ruprecht Bion (1897 – 1979)

BionWilfred Ruprecht Bion è stato uno psicoanalista inglese, nato a Mathura, in India, nel 1897 e morto ad Oxford nel 1979. Figlio di due funzionari inglesi, all’età di 8 anni fu mandato in Inghilterra ad intraprendere gli studi. Inoltre, ancora giovanissimo partecipò come volontario alla Seconda Guerra Mondiale.

Si laureò in Storia Moderna nel 1921 ed iniziò ad insegnare Storia e Francese.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobie paranoie (1579177546962)

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo t...

Ho paura delle conseguenze di …

Orchidea55 , 20 anni Salve Dott.re/ssa, innanzitutto vorrei ringraziarvi per il servizio che offrite. Sono una ragazza di 20 anni. Non ho un partner fisso...

Fobie, paranoie (1579177546962…

Bibby, 40 anni Salve ho 40 anni 2 figli ho perso mia madre 10 anni fa e da allora si è acutizzato tutto paure fobie ansie ancora non ho accettato e provo fan...

Area Professionale

L’intervento psicologico clini…

Il periodo di emergenza e di pandemia che stiamo affrontando ha imposto una rivisitazione, da parte degli operatori, dei criteri di gestione dell'approccio clin...

E' esplosa la psicologia onlin…

In piena crisi mondiale da Coronavirus è improvvisamente esplosa la psicologia online. Su consiglio del CNOP e obbligati dalle circostanze, molti psicologi e ps...

Gli psicologi nell'emergenza. …

Monica Isabella Ventura, Presidente di Psicologi Emergenza Abruzzo (PEA), ripercorre in poche righe l'esperienza diretta degli psicologi abruzzesi di fronte all...

Le parole della Psicologia

Atarassia

L’atarassia (dal greco “ἀταραξία”, assenza di agitazione o tranquillità) è «la perfetta pace dell’anima che nasce dalla liberazione delle passioni» secondo la f...

Gelosia retroattiva

La gelosia retroattiva prende anche il nome di sindrome di Rebecca, nome ispirato dal film di Alfred Hitchcock, ovvero Rebecca la prima moglie, tratto dal roman...

Lallazione

Indica quella fase di sviluppo del linguaggio infantile, che comincia all’incirca intorno al quarto-quinto mese di vita, e che consiste nell’emissione di suoni...

News Letters