Pubblicità

Articles Tagged ‘comportamento,’

Bambini e autocontrollo

Molti bambini che non hanno ancora imparato l'autocontrollo, non sono pronti per la scuola materna.

465421Uno degli studi più attuali sull’autoregolamentazione della prima infanzia indica che molti bambini stanno ancora imparando a controllare il loro comportamento quando entrano nella scuola materna e possono avere bisogno di un sostegno educativo per sviluppare un’adeguata capacità critica.

Dal comportamentismo alla terapia del comportamento

comportamentismo terapia comportamentoUn manuale che racconta la storia dello sviluppo del comportamentismo e della terapia del comportamento da Watson e Pavlov, Beck, Hayes, Segelman, fino alla terza ondata di terapia cognitivo comportamentale.

Disturbo Esplosivo Intermittente (IED)

Disturbo del comportamento caratterizzato da espressioni estreme di rabbia, spesso incontrollabili e sproporzionate rispetto alla situazione

Disturbo Esplosivo Intermittente IEDL’IED (Intermittent Explosive Disorder) è attualmente classificato nel DSM-5 sotto la categoria "Disturbi dirompenti del Controllo degli Impulsi e della Condotta".

Eccessiva gelosia (1459377112138)

le risposte dellespertoRocco, 24

D

 

 

Salve,
io ho una relazione da quasi un anno con una ragazza che amo molto, con cui stiamo molto bene e ci amiamo. Tuttavia ho un limite: sono molto geloso e spesso finisco per essere possessivo.

Figli ribelli e dispettosi. Non ce la facciamo più (1496355260911)

Dreams83, 33le risposte dell'esperto

domanda

 

 

Salve,

siamo genitori di 2 ragazzini di quasi 12 e 9 anni e siamo davvero molto provati.

Il maggiore è da tempo che presenta comportamenti "fuori dalle righe"... si può dire quasi da sempre: molto infantile, fa spesso incubi notturni, è oppositivo, irresponsabile (comportamento presente anche a scuola, che porta a conseguenze negative su rendimento e condotta ); il minore era molto responsabile e serio fino ai 5 anni...poi basta; ora è spesso molto aggressivo anche nei nostri confronti, ribelle, vendicativo e dispettoso.

Fondamenti di neurosociologia

FONDAMENTI NEUROSOCIOLOGIAIl manuale è il primo testo italiano di neurosociologia, disciplina nata negli Stati Uniti agli inizi degli anni Settanta del secolo scorso, in seguito ad alcuni studi sull’utilizzo degli emisferi cerebrali da parte di soggetti appartenenti a differenti etnie.

I segreti della felicità

Dimenticatevi del denaro, non preoccupatevi della giovinezza, essere felici vi renderà felici

felicità La felicità esiste ed è possibile raggiungerla più di quanto si possa sperare.

A confermarlo sono le numerose ricerche condotte negli ultimi 30 anni nel campo della psicologia sociale.

Il Trauma Psicologico

Il trauma Psicologico può cambiare la vita di chi lo ha subito ma ricordiamo che il cambiamento comportamentale della persona non è un segno di debolezza o indice di una malattia mentale. È l’inizio di un periodo di crescita.

Il Trauma PsicologicoIl carattere peculiare dell’uomo è il suo essere sociale, esso è costantemente coinvolto in una serie di esperienze ed interazioni con l’ambiente esterno. Queste interazioni possono, in alcuni casi, provocare dei traumi.

Le reazioni ad una stessa esperienza possono cambiare profondamente da individuo a individuo, e anche nella stessa persona. Infatti, questo, dipende dalla portata emotiva che il soggetto associa (più o meno consciamente) all’esperienza.

L'orgasmo come attivatore di apprendimento inconscio

Dal seguente studio è emerso che gli orgasmi attivano un potente tipo di apprendimento inconscio.

orgasmo e apprendimento inconscioL'esperienza di un orgasmo può agire come una ricompensa pavloviana che influenza il nostro comportamento futuro, secondo un articolo di rassegna pubblicato sul Journal Socioaffective Neuroscience & Psychology.

La consultazione clinica con il bambino

la consultazione clinica con il bambinoNel periodo della scuola primaria i bambini possono manifestare difficoltà interne attraverso espressioni sintomatologiche diverse.

Il volume offre gli strumenti per effettuare la consultazione clinica con i bambini e con i loro genitori, in presenza di problematiche come l’aggressività, il disturbo da attenzione/iperattività, i disturbi del comportamento alimentare, la depressione.

Attraverso una serie di casi esemplificativi viene proposto un modello di intervento che fin dal primo colloquio permette di entrare in contatto con il bambino, fornendogli aiutoe alleviandone la sofferenza.

La conversione religiosa

La conversione1Introduzione di Vittorio Lingiardi e Maria Paola Nazzaro

Fondatore della neuropsichiatria infantile e uno dei padri della psicologia in Italia, Sante De Sanctis si occupò dell’educazione dei ragazzi «anormali», inaugurando importanti filoni di ricerca e istituendo alla fine dell’Ottocento, per la prima volta in Europa, gli asili-scuola.

Psicologia

La psicologia è una scienza che studia i processi psichici, consci e inconsci, cognitivi (percezione, attenzione, memoria, linguaggio, pensiero ecc.) e dinamici (emozioni, motivazioni, personalità ecc.).

psicologia, scienza, comportamentoLa parola, psicologia (ingl. Psychology; ted; Psychologie; fr. Psychologie), deriva dal termine greco <<psychè>>, che significa anima, e da <<logos>>, che significa discorso, parola, studio.

Perciò, la definizione di psicologia letteralmente è “studio dell’anima” o “parola dell’anima”.

Quando finisce un amore: la neurochimica delle rotture

Che sia la fine o l’inizio di una relazione, la sede dell’amore, in tutte le sue sfumature, è nel cervello.

neurochimica dell'innammoramento e amoreLe emozioni intense che si verificano quando viviamo un nuovo amore o la fine di una storia importante hanno un impatto straordinario sui pensieri, sull'umore e sul comportamento.

Semeiotica e diagnosi neuropsicologica

Metodologia per la valutazione

SEMEIOTICA DIAGNOSIIl libro – rivolto a studenti universitari e a professionistiche operano nel settore – delinea in modo sistematico le fasi e le regole per la conduzione di una valutazione neuropsicologica completa e accurata, premessa indispensabile per giungere alla diagnosi neuropsicologica del paziente.

Separazione dei genitori e disturbi del comportamento nella prima infanzia: un approccio pluridimensionale

La separazione, intesa come processo che concretizza la definitiva rottura del legame di coppia, influenza direttamente il comportamento del bambino nella prima infanzia in particolare per i contenuti e le modalità con cui il conflitto fra i coniugi è espresso.

Separazione dei genitori e disturbi del comportamento nella prima infanziaLa separazione, intesa come processo che concretizza la definitiva rottura del legame di coppia e conferma lo sfaldamento della struttura familiare, non è la causa diretta dei disturbi del comportamento dei figli, bensì un fattore di rischio e di vulnerabilità. Non esiste, infatti, nessun disturbo o quadro clinico che possiamo riferire ad una situazione di separazione.

Come vedremo più avanti, ciò che invece influenza direttamente il comportamento del bambino sono i contenuti e le modalità con cui il conflitto prima, durante e dopo la separazione, è espresso all'interno della coppia.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Richiesta di sessione di terap…

Daniele C., 24 anni     Ciao, sono un ragazzo di 24. Ho dei problemi a gestire rabbia e nervosismo e la cosa ha un effetto negativo su di me e ...

Rapporti nonni-nipoti [1619430…

soffice, 42 anni     Gentili dottori, vi chiedo un parere circa l’atteggiamento da tenere verso il padre di mio marito, nonno della nostra bam...

Ho fallito in tutto sono depre…

Alessandro, 62 anni.     Ho 62 anni e sono arrivato ad uno stadio di depressione da cui non vedo possibilità di uscita, sono disperato ormai. ...

Area Professionale

Esame di Stato Psicologi 2021

In questo breve articolo ci soffermeremo sulla modalità di svolgimento dell'Esame di Stato (EDS) per la professione di Psicologo/a, ad un anno dall'esperienza p...

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Le parole della Psicologia

Apprendimento globale

L'appredimento globale riguarda il nostro modo personale di affrontare un problema. Come viene appreso l'ambiente intorno a sé e come vengono acquisite nuove...

Identificazione

L’identificazione è quel processo psicologico, attraverso il quale un individuo assume una o più caratteristiche di un altro soggetto, modificandosi parzialme...

Ecofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata di rimanere da soli nella propria casa Una paura comune a molti che spesso si associa ad altre...

News Letters