Pubblicità

Articles Tagged ‘comunicazione’

9 Consigli per correggere gli errori di coppia

Vuoi avere una relazione sana? Impara dagli errori ed evitali in futuro

consigli di coppiaTutti, chi più chi meno, commettiamo degli errori nella relazione di coppia.

Ma è possibile prenderne consapevolezza e recuperare anche i più grandi fallimenti se si tengono a mente alcuni presupposti di base.

Come migliorare il nostro modo di comunicare

Ognuno di noi ha un suo personale modo di comunicare, che può rivelarsi più o meno efficace, più o meno promotore di benessere per noi e per le persone con cui interagiamo.

migliorare il nostro modo di comunicareQuante volte ci siamo sentiti dire "non è possibile parlare con te!", "non mi ascolti!"; quante volte conversazioni intraprese con uno spirito amichevole e di collaborazione sono sfociate poi in liti furibonde?

Se ciò ci è accaduto in maniera occasionale, probabilmente è dipeso dal particolare argomento della conversazione, da fraintendimenti momentanei, o perché no, dalla particolare reazione della persona che ci siamo troviamo di fronte.

Comunicazione e Psicoterapia

Nell'universo della comunicazione noi psicoterapeuti abbiamo una doppia "entrata", infatti la comunicazione ci riguarda come parte dell'umana esperienza, come condizione indispensabile di ogni esperienza e nel nostro campo particolare -la psicoterapia- nei rapporti con i pazienti-utenti.

Comunicazione e PsicoterapiaLa comunicazione è il primo strumento della terapia: ogni forma di psicoterapia, cioè tutti quegli aspetti terapeutici che usano l'interazione tra personalità come strumento essenziale e che affrontano le difficoltà del paziente in modo diretto e nei termini della sua psiche e della sua personalità, ruotano intorno alla comunicazione.

Comunicazione e sistemi. Psicologia della complessità


COMUNICAZIONE SISTEMIQuesto volume, terzo di una trilogia (preceduto da: Comunicazione e Interazione, FrancoAngeli 1995 e da Inter Actio, FrancoAngeli 1999), ha per oggetto i sistemi e le interazioni tra sistemi nell'ottica delle scienze della complessità e affronta alcuni dei principali argomenti che, in area psicologica, rappresentano le punte avanzate della ricerca in merito ai temi richiamati nel titolo.

 

 

Gli autori

 

Marco A. Villamira, medico e psicologo, che ha firmato anche i due precedenti volumi, e Riccardo Manzotti, ingegnere della conoscenza, che ha già firmato Coscienza e Realtà (il Mulino 2001), provenienti da aree diverse, ma necessariamente e fortemente interagenti, si collocano in un territorio del sapere comune sia alle "scienze dure", come la matematica e la fisica, che alle "scienze umane", come la psicologia e la filosofia.

Elimina il telefonino se vuoi una comunicazione efficace!

Oggi gli adolescenti sono costantemente in contatto fra di loro con gli smartphone e questo li illude di poter avere una comunicazione efficace ma le ricerche dimostrano che la qualità è invece nettamente peggiorata.

Elimina il telefonino se vuoi una comunicazione efficaceOggi, gli alunni tra 8 e 18 anni spendono circa un terzo delle loro vite a dormire, un terzo a scuola ed un terzo assorti nei nuovi media, dagli smartphone ed i tablet, alla tv ed i portatili.

I nuovi linguaggi digitali: emoji ed emoticon

Emoji ed emoticon possono fornire informazioni chiave tipiche della comunicazione faccia a faccia, ed ancora della più comune forma del linguaggio scritto, come quella utilizzata nei libri di testo.

comunicazione, messaggi, emoji, emoticonUna nuova ricerca ha scoperto che i messaggi di testo come le emoticon, le ortografie irregolari ed i punti esclamativi nei messaggi di testo non sono semplicemente metodi grezzi o sciatti per sostituire il linguaggio scritto.

Il gioco della memoria tra presente e passato

GIOCO MEMORIAQuesto libro è un manuale di tecniche di comunicazione efficace, un bignami di tutto ciò che c'è da sapere sulle basi teoriche dell'approccio strategico e un appassionato excursus di oltre 450 articoli scientifici pubblicati a livello internazionale sulla comunicazione nel rapporto tra medico e paziente.

L' eterna fuga


Nascita del desiderio amoroso e strategie di dominio

eterna fugaIl comportamento comunicativo del seduttore può essere a tutti gli effetti assimilato ad altre forme di molestia morale, come il mobbing, con l’aggravante di manifestarsi in un ambito, quello dell’eros e del desiderio, che non solo è di importanza centrale per l’individuo, ma che lo trova particolarmente indifeso di fronte all’inganno e ai soprusi.

L'IPNOSITERAPIA OGGI: IL MODELLO ERICKSONIANO

Dopo una lunga, travagliata storia durante la quale l'ipnosi ha alternato momenti di grande considerazione scientifica ad altri che ne evidenziavano limiti ed insufficienze applicative, finalmente, intorno agli inizi della seconda metà del XX secolo, un Istituto americano di ricerche sulla comunicazione umana forniva lo spunto per una rivisitazione del fenomeno "ipnosi" da una prospettiva del tutto originale.

A quel tempo il MENTAL RESEARCH INSTITUTE di Palo Alto, California, metteva a punto un "pacchetto" di nuove teorie mediate da assiomi linguistici, filosofici e matematici che, comparati agli assunti della psicologia comportamentale, proponevano un nuovo modello interpretativo del comportamento interattivo umano.

La componente relazionale nei disturbi della letto-scrittura: l'incidenza della qualità del rapporto insegnante-alunno

componente relazionale nei disturbi della letto scrittura la dislessia "La dislessia è la manifestazione di una perturbazione nella relazione dell'Io, perturbazione che ha invaso selettivamente i campi dell'espressione e della comunicazione. La relazione dell'Io con l'ambiente circostante si è costituita sul modello dell'ambiguità e dell'instabilità; ciò blocca il passaggio all'intelligenza analitica e con questo al simbolismo", necessario per l'acquisizione del linguaggio letto-scritto (Mucchielli, Bourcier, 1974).

La fabbrica dei ricordi

Antologia di metafore cliniche e narrative

La fabbrica dei ricordiChi per mestiere affronta ogni giorno la complessità del disagio psicologico dell'essere umano, sviluppa inevitabilmente una capacità sottile di usare le parole.

La Psicologia dell'Audiovisivo. Intervista al Dott. Paolillo

Il nuovo Sapere in una società digitale: la modalità audiovisiva

stefano paolilloStefano Paolillo è nato a Napoli nel 1962; diventa operatore di ripresa per la Rai nel 1991 e, per oltre dieci anni, è membro della giuria del premio giornalistico televisivo “Ilaria Alpi”, nonché Presidente dell’Associazione Italiana Telecineoperatori.

In qualità di psicologo incentra la sua professione nell’ambito degli audiovisivi, effettuando interventi e progetti nelle scuole elementari e medie. Comincia anche un percorso universitario che lo vede docente presso l’Università per Stranieri di Perugia nel corso di laurea “Comunicazione pubblicitaria e design strategico”.

La sincronizzazione cerebrale dipende dal tipo di linguaggio

Gli scienziati del centro di ricerca basco BCBL hanno mostrato per la prima volta, che il modo in cui l'attività di due cervelli sia connessa, dipenda dal tipo di linguaggioespresso: se in linguamadre o straniero.

linguaggio news madrelingua

Quando due persone parlano, i loro cervelli iniziano a lavorare simultaneamente, sincronizzandosi e stabilendo un legame unitario.

Labirinti e cervello: quando i preconcetti battono la logica

I ricercatori possono ora ricostruire ciò che vediamo nella nostra mente quando ci orientiamo e spiegare come mai si prendono direzioni sbagliate

labirini e cervelloIl cervello ci aiuta ad orientarci generando continuamente, razionalizzando ed analizzando grandi quantità di informazioni.

Madre e matrigna: da sempre è litigio

Non è un segreto che le madri di famiglia hanno un rapporto difficile e conflittuale con le matrigne

madre e matrigna litiganoFilm, spettacoli televisivi e riviste di gossip sono intrisi di odio reciproco e situazioni di tensione, gelosia o vendetta tra le madri e le matrigne.

Psicogenealogia e segreti di famiglia

Progetto senso e resilienza

Psicogenealogia e segreti di famigliaCi sono segreti in tutte le famiglie ma alcuni condizionano la vita degli individui e dei loro discendenti.

La gravità della loro influenza dipende da molti fattori: importanza del fatto celato, sofferenza di chi lo nasconde, perturbazione più o meno vasta che si genera nella comunicazione tra i membri del nucleo familiare.

Psicosi e dintorni

Piscosi e dintorniIn questa raccolta di lavori l'autore ci mostra lo sviluppo del suo pensiero sulla psicosi. Sono articoli che coprono un ampio arco di tempo, affrontando via via vari aspetti del funzionamento mentale e delle qualità relazionali specifiche della psicosi, inserendoli sempre in una visione unitaria.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mi sento fuori dal mondo (1565…

  carol, 28 Sono una neo mamma di 28 anni, brasiliana, vivo in italia da quando ne ho 10.Il mio disagio purtroppo mi segue da quando sono piccola. Al...

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Carla (1564835062431)

  carla, 30 Buongiorno, vi scrivo perché sto veramente male, sono fidanzata da 3 anni col il mio compagno con cui ho avuto una bambina pochi mesi fa ...

Area Professionale

Scrivere un articolo per farsi…

Prosegue la nostra guida su come scrivere un testo per il web. Nell'articolo precedente ci siamo preoccupati di progettare il testo in modo che fosse in grado d...

Articolo 30 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.30 (compenso professionale), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo se...

Articolo 29 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.29 (uso presidi), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo settimana spi...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Stoccolma

Con l'espressione Sindrome di Stoccolma si intende un particolare stato di dipendenza psicologica e/o affettiva che si manifesta in alcuni casi in vittime di ep...

Burnout

Il burnout è generalmente definito come una sindrome di esaurimento emotivo, di depersonalizzazione e derealizzazione personale, che può manifestarsi in tutte q...

Atassia

L’atassia è un disturbo della coordinazione dei movimenti che deriva da un deficit del controllo sensitivo. ...

News Letters